Categorie
Articoli

L’azienda italiana El.En restaura Notre-Dame grazie ai suoi laser

I laser El.En sono stati scelti per il restauro e la pulitura di Notre-Dame, dopo l’incendio del 2019.

L'azienda italiana El.En restaura Notre-Dame con i laser
Alla scoperta di El.En, l’azienda italiana che restaura la cattedrale di Notre-Dame col laser.

Con i suoi laser El.En riesce a riportare all’antico splendore opere d’arte d’inestimabile valore senza nemmeno toccarle, come la Cattedrale di Notre-Dame.

Quest’azienda, con sede principale a Calenzano Fiorentino, occupa una posizione di spicco. La multinazionale italiana ha infatti già restaurato 35 siti Unesco, oltre a qualche migliaio di monumenti come la Torre di Pisa. All’estero, ha invece pulito la Porta del Sacro Sepolcro a Gerusalemme. Ha anche portato a nuova vita il mantello di Maometto, la terza reliquia più importante dell’Islam conservata nel Palazzo di Topkapi di Istanbul.

Come funziona il restauro via laser

I laser di El.En agiscono su manufatti e statue che nel tempo si rovinano a causa di inquinamento e smog, ma rimuovono anche la crosta nera che lascia per esempio il fumo.

L’interazione tra il laser Infinito, potente sorgente di luce caratterizzata da una lunghezza d’onda speciale, e i substrati deteriorati provoca un’onda acustica, elastica, che si propaga nei primi strati superficiali dei materiali da ripulire.

Quando l’onda si riflette dalla superficie sottostante in buone condizioni, tramite un fenomeno di spallazione primaria, si provoca il distacco degli strati più spessi. Le rifiniture possono invece essere effettuate attraverso una fotoablazione (vaporizzazione) più superficiale.

Opere di valenza storica o artistica come Notre Dame, necessitano di questi metodi conservativi molto sofisticati e non invasivi. Questi servono per riportarle parzialmente al loro splendore originario.

La mission di El.En

El.En Notre-Dame laser

L’attività si svolge attraverso la divisione Light for Art, che coniuga la filosofia del gruppo, sempre orientato verso nuove sfide tecnologiche, con il recupero della tradizione artistica del passato.

Il Restauro, infatti, ha consentito di rafforzare l’immagine di El.En di azienda operante nell’alta tecnologia, con interessi e prodotti che spaziano dalla chirurgia convenzionale e a minima invasività, all’estetica, alla meccanica e alla conservazione di manufatti artistici di estremo valore.

Condividi con i tuoi amici su: