Categorie
Lifestyle

Città più vivibili al mondo: dove trasferirsi per vivere al meglio

Quando si dice “la vita è altrove”… 5 posti ideali dove mettere radici.

Città più vivibili al mondo: dove trasferirsi per vivere al meglio
La città di Auckland in Nuova Zelanda è considerata la città più vivibile al mondo.

Le città più vivibili al mondo sono Auckland, Osaka, Adelaide, Wellington e Tokyo. Nuova Zelanda, Australia e Giappone sono dunque gli stati che ospitano le città dove si vive meglio.

Città più vivibili al mondo: Osaka, Adelaide e Tokyo.

La città portuale di Osaka è la seconda città più vivibile al mondo. Famosa per l’architettura, il divertimento e il cibo da strada è anche meglio conosciuta per il teatro delle marionette Bunraku.

Restando in Giappone Tokyo conquista la quinta posizione di questa classifica. Da sempre città che coniuga ultramoderno e tradizionale, divisa tra grattacieli e templi, è anche sede del Palazzo Imperiale.

Città più vivibili al mondo: dove trasferirsi per vivere al meglio
Osaka, Giappone.

Spostandoci in Australia troviamo la terza città più vivibile al mondo. Adelaide si trova sulle coste dell’Australia Meridionale.

Il fiume Torrens e il parco che si stende tutto intorno è sede di diversi musei di fama mondiale. La città è anche sede di un festival internazionale dedicato alle arti in generale.

Dove si vive meglio? In Nuova Zelanda.

In vetta alla classifica troviamo Auckland. La città più vivibile al mondo secondo il rapporto annuale della rivista The Economist.

Tutto merito di come è stata gestita la pandemia del 2020 e di come il paese abbia fatto un balzo in avanti nell’economia rispetto alle altre città del mondo.

Ma è la capitale della Nuova Zelanda Wellington ad avere fatto passi da gigante. Partendo dal 25° posto del 2019 arriva in quarta posizione nel 2021.

Città più vivibili al mondo: dove trasferirsi per vivere al meglio
Adelaide, Australia

Città più vivibili al mondo: Roma…rimandata.

L’Europa se la passa un po’ male ma del resto non è solo colpa della pandemia. La “nostra” città eterna finisce al 57° posto. Dunque se volete potete cominciare a sognare una vita migliore in una di queste città, ma fate attenzione ai sogni ricorrenti: sono dei segnali che ci invitano a cambiare la nostra situazione. Quindi salutate tutti e cambiate vita.

Condividi con i tuoi amici su: