Categorie
Lifestyle

Come nasce l’uovo di Pasqua di cioccolato? Scopri la sua storia

Alla scoperta della storia dell’uovo di Pasqua, dolce amato da grandi e piccini.

Come nasce l'uovo di Pasqua di cioccolato? Scopri la sua storia
Chi ha inventato le uova di cioccolato? E perché si mangiano a Pasqua? La storia è molto interessante.

L’ uovo di Pasqua di cioccolato è uno dei dolci tipici di questa festività, ma sai qual è la sua storia?

Oggi lo conosciamo grazie alle creazioni di abili mastri cioccolatai, in realtà ha delle origini antichissime.

Le uova hanno sempre rappresentato un simbolo di vita, rinascita e resurrezione, veicolando un messaggio positivo e di speranza.

Ad Esempio, gli Egizi consideravano l’uovo come il fulcro dei quattro elementi (aria, acqua, terra e fuoco). I Persiani invece avevano come tradizione quella di scambiarsi delle uova di gallina all’arrivo della primavera.

Origini e storia dell’uovo di Pasqua

Origini e storia dell’uovo di Pasqua

L’usanza di scambiarsi uova durante il periodo pasquale risale al Medioevo, in Germania. I nobili avevano infatti la consuetudine di donarsi e scambiarsi uova d’oro o d’argento, mentre il popolo si scambiava semplicemente uova di gallina bollite ed avvolte in fiori e foglie.

Il Cattolicesimo, invece, rielabora la tradizione pagana secondo la prospettiva del Cristo risorto. L’uovo viene paragonato al sepolcro di pietra nel quale era stato sepolto Gesù. Questo però racchiude in sé nuova vita pronta a rifiorire da ciò che sembrava morto.

L’uovo diventa di cioccolato

L’uovo diventa di cioccolato

Il merito per la nascita dell’uovo di cioccolato è di Luigi XIV, il re Sole. Fu il primo, all’inizio del Settecento, che fece realizzare un uovo ripieno di crema di cacao al suo chocolatier di corte.

La tradizione di realizzare l’uovo con sorpresa va invece attribuita all’orafo Peter Carl Fabergé che nel 1883 realizzò per lo zar Alessandro III un dono speciale per la zarina Maria. Si trattava di un uovo di platino smaltato di bianco, contenente una riproduzione della corona imperiale ed un pulcino d’oro.

Secondo altre fonti autorevoli, già nel Settecento dalle parti di Torino era diffusa l’usanza di inserire un piccolo dono dentro le uova di cioccolato.

Un’altra brillante intuizione la ebbe un giorno Michele Ferrero, sempre in Piemonte, che nel 1974 inventò l’ovetto Kinder, un piccolo uovo di cioccolato con dentro una sorpresa.

Lascia un commento. Saremmo felici di conoscere la vostra opinione.

Lascia un commento su Plindo

Condividi con i tuoi amici su: