Categorie
Tecnologia

Come pulire i tuoi auricolari senza fili con questi semplici trucchi

Scopri alcuni utili trucchi per pulire i tuoi auricolari wireless alla perfezione

Come pulire i tuoi auricolari senza fili con questi semplici trucchi
Hai mai pensato ai rimedi migliori per avere questi accessori sempre perfettamente puliti?

Gli auricolari senza fili sono dei gadget preziosi e ci accompagnano ovunque: con questi trucchi li potrai pulire al meglio.

Possono infatti causare infezioni al canale uditivo ed è corretto salvaguardarli affinché durino più a lungo. Attenzione a quando li usi quando fai sport: l’umidità è il calore sono le condizioni ideali per la proliferazione di microbi e batteri.

Pulire regolarmente gli auricolari serve anche a preservarne la qualità del suono. L’accumulo di sporcizia o cerume sul dispositivo influirà molto sulla qualità dell’audio. Anche il microfono potrebbe esserne danneggiato. L’acidità del sudore potrebbe inoltre rovinare l’apparato elettronico interno.

Consigli per pulire le tue cuffiette wireless

Consigli per pulire le tue cuffiette wireless

Così come abbiamo imparato a disinfettare regolarmente lo smartphone, è bene fare lo stesso con le nostre cuffiette, ancora meglio se una volta a settimana.

Disinfettare gli AirPods

Sul sito Apple è possibile trovare delle indicazioni precise su come pulire gli AirPods. L’azienda consiglia infatti di utilizzare dei cotton fioc e un panno privo di pelucchi. Vanno bene anche un panno di cotone o un piccolo fazzoletto in microfibra come quello per gli occhiali. Raccomanda anche di non usare oggetti appuntiti di acciaio, in quanto potrebbero danneggiare i componenti elettronici interni.

Un’altra importante regola da seguire è quella di non immergerli completamente nell’acqua. Spesso sono resistenti all’acqua, ma non sono completamente impermeabili.

Come lavare gli altri auricolari senza fili

Inizia dalle griglie e dai bordi. Rimuovi la polvere, i pelucchi o il cerume con uno stuzzicadenti e muoviti molto delicatamente per evitare di rovinare la griglia. Per una maggiore pulizia, utilizza un pennello pulito a setole morbide o uno spazzolino sempre molto morbido.

Inumidisci leggermente il panno con acqua o dell’alcol isopropilico al 70% e strofina delicatamente la superficie.

Ricorda di non fare pressione sulle griglie per evitarne la rottura.

Condividi con i tuoi amici su: