Joybeat

Condividi con i tuoi amici su:

Vota adesso i Joybeat!

Joybeat - PlindoNei Joybeat son poche le parole, cadenzate, ad esprimer quella inquietudine che ognuno di loro vive a modo diverso. I battiti gioiosi per gli amici che li canzonano, un nome allegro, forse troppo allegro per quello che in realtà trattano nelle loro tematiche.

Sognatori fino al midollo, in loro non manca mai la voglia di alzare il naso verso cielo, non per fede ma per attitudine, la stessa che li porta a calcare palchi con un ritmo serrato, rapido, estenuante. E’ questo il punto chiave della loro musica, non è inondare la rete di foto accattivanti, non è bardarsi da cavallo pur essendo asini, non è apparenza semplice, o almeno così è per loro, sperando che la protervia non li colga in flagrante nel definirsi.

Il tutto nasce dal bisogno di eliminare il superfluo, quel rumore di fondo che negli anni ha fatto perdere la voglia di ascoltare in favore d’una più semplice inclinazione a “sentire”, per la quale occorrono solo le orecchie e non cuore e cervello. Come s’è detto, sognatori, la presunzione del secondo decennio di vita è rinomata, e loro non sono altro che la conferma di ciò.

Sta al pubblico comprender ciò e continuare ad ascoltarli, sfacciati e sbarbatelli quali sono, oppure volgersi dall’altro lato, limitandosi a sentirli passivamente.

[soundcloud url=”http://api.soundcloud.com/tracks/60751057″ params=”auto_play=false&show_artwork=false&color=ff7700″ width=”100%” height=”166″ iframe=”true” /]

 

Condividi con i tuoi amici su:

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL NETWORK.

È sufficiente un solo click!!