Categorie
Moda

Hai una It bag? Scopri significato e modelli delle borse iconiche

Conosci il significato del termine It bag? Scopri i modelli più iconici.

Hai una It bag Scopri significato e modelli delle borse iconiche
Le it-bags sono le borse più desiderabili al mondo. Ma quali sono i modelli più iconici?

Le It bag rappresentano l’oggetto del desiderio di ogni collezionista di accessori trendy: ma qual è il significato e perché sono chiamate così?

Quest’espressione si riferisce a modelli di borse senza tempo, intramontabili e sinonimo di lusso.

Cosa significa It bag?

Il termine è apparso negli anni ’90 e si usava per indicare gli accessori più venduti dai brand di lusso come Chanel, Hermès o Fendi. È stata proprio la borsa di quest’ultima casa di moda ad essere acclamata per la prima volta come it bag: era il modello Baguette.

Il più delle volte, per essere definita it bag, la borsa doveva soddisfare tre criteri:

  • la indossavano le dive (oppure erano d’ispirazione per la sua creazione),
  • era costosa,
  • aveva una disponibilità limitata, il che la rendeva un accessorio d’elite.

I modelli più iconici

Chanel 2.55

Chanel 2.55

Prima fra tutte le borse iconiche, la Chanel 2.55 è una borsa da sera con catenella, che riporta la caratteristica trapuntatura disegnata dalla casa di moda. L’aspetto più importante di questo modello era il comfort: grazie alla catena, non c’era bisogno di portarla a mano come le classiche pochette.

Questa borsa, lanciata nel febbraio del 1955 (da qui il numero 2.55), è ancora oggi una delle più grandi ispirazioni per le più famose e prestigiose case di moda.

Kelly by Hermès

Kelly by Hermès

Nel 1954 Grace Kelly ricevette questa borsa per utilizzarla nel film di Hitchcock “Caccia al ladro”. L’attrice e principessa di Monaco se ne innamorò all’istante e nel 1956 la utilizzò come copertura per nascondere la sua gravidanza. Fu rinominata ufficialmente la Kelly Bag nel 1977.

Gucci Jackie

Gucci Jackie

Anche questa borsa deve il suo nome all’icona di stile Jackie Kennedy negli anni ’60. Quest’accessorio poco appariscente era uno dei preferiti dell’allora First Lady degli Stati Uniti. La “hobo bag”è considerata il primo modello in assoluto di borsa a secchiello.

Louis Vuitton Speedy

Louis Vuitton Speedy

Uno dei modelli più pratici e capienti, amato dalla stella del cinema Audrey Hepburn, Speedy di Louis Vuitton è un bauletto creato negli anni ’30. È stato il primo accessorio del brand che poteva essere utilizzato come bagaglio a mano.

Condividi con i tuoi amici su: