Categorie
Artigianato

Milano Fashion Week 2021, tra digitale e riscoperta dell’artigianato

Febbraio è sinonimo di moda femminile: la Milano Fashion Week nel 2021 unisce digitale ed artigianato.

Milano Fashion Week 2021, tra digitale e riscoperta dell'artigianato
Uno dei temi principali della Milano Fashion Week 2021 riguarda l’attenzione all’artigianato, che ha più che mai bisogno di un grande sostegno.

La Milano Fashion Week 2021 è il palcoscenico ideale per esporre le ultime collezioni pret-a-porter e accessori d’artigianato per la stagione Autunno/Inverno 2021/22.

È una versione Phygital come la precedente, con eventi fisici riservati esclusivamente a giornalisti, fotografi, buyer e professionisti del settore e presentazioni digitali, per un totale di 124 appuntamenti.

La Milano Fashion Week 2021 riscopre il Made in Italy

È considerato uno degli eventi di punta nel mondo della moda, insieme alle settimane della moda di New York, Parigi e Londra. La Milano Fashion Week nel 2021 è digitale e promuove l’artigianato italiano nel mondo.

La moda sta sempre più sperimentando nuovi modi di mostrarsi, raccontarsi e proporsi grazie a nuovi linguaggi. Soprattutto attraverso innovative modalità produttive, sempre più attente al riuso dei materiali e al riciclo, in un’ottica di circolarità e sostenibilità complessiva che va dal filato al prodotto finito.

I temi principali della Milano Fashion Week 2021

Milano Fashion Week 2021, tra digitale e riscoperta dell'artigianato

Quest’edizione della Milano Fashion Week si concentra su temi come inclusione, diversità, formazione, sostenibilità, narrazione, digitalizzazione e sostegno ai giovani talenti attraverso iniziative ad hoc. 

Uno degli argomenti principali riguarda l’attenzione all’artigianato, che ha più che mai bisogno di un grande sostegno.

Tutti gli eventi si potranno seguire sulla piattaforma dedicata, che rende fruibili i contenuti della Milano Fashion Week in maniera digitale. Sfilate e presentazioni dei brand si alternano a tantissime stanze tematiche.

Valorizzare l’eccellenza delle attività artigianali italiane

Milano Fashion Week 2021, tra digitale e riscoperta dell'artigianato

Sulla piattaforma viene anche messa in risalto la grande maestria artigiana italiana.

Una stanza dedicata rende protagonista il talento di 5 artigiani:

  • Duccio Mazzanti – Mazzanti Piume di Firenze
  • Alberto Bevilacqua – tessuti artigianali a Venezia
  • Vivian Saskia Wittmer – scarpe su misura a Firenze
  • Marina Rizzini – Bice&Berta, maglieria su misura di Bergamo
  • Anna Tosi – Pagliani e Brausser, fiori in tessuto e modisteria, di Verona.

Uno dei modi per riscoprire l’eccellenza italiana è salvare le attività artigianali.

Condividi con i tuoi amici su: