Olden

Olden. Un nome d’arte, questo scelto da Davide Sellari, che non può non evocare la letteratura americana, in particolare il Salinger de Il Giovane Holden.

OLDEN: “Il giovane Holden di Salinger é stato il primo grande eroe letterario della mia adolescenza, e rappresenta ancora oggi un eroe anticonvenzionale nel quale mi riconosco. Togliendo l’ H, resta OLDEN, che ricorda anche il significato di “antico”, “passato.”

Si presenta così, al pubblico, Davide Sellari, giovane cantautore perugino, da un po’ di anni trasferitosi a Barcellona. “Sono andato a letto presto” [Goodfellas] è uscito il 20 novembre ed è il suo secondo lavoro discografico, pubblicato a distanza di due anni dal suo esordio ufficiale. “Sono andato a letto presto” é una citazione ed un omaggio ad un capolavoro del cinema italiano “C’era una volta in America”- racconta Olden- “ed è anche una citazione di una delle opere più importanti del ‘900,

“Alla ricerca del tempo perduto”di Proust che parla del valore e dell’importanza dell’arte che sconfigge il tempo, creando delle istantanee eterne: e questo disco, che racconta di storie, sensazioni, vissute attraverso il tempo, è il mio tentativo di sconfiggerlo.”. Un album composto da undici tracce che ha condotto Olden sul palco del Premio Tenco 2014.

Un cantautorato che si rifà alla migliore tradizione nostrana, rivisitata con autenticità compositiva e un approccio contemporaneo.

Scarica adesso!

Tuo in un solo click!

Articoli interessanti

Geddo: “Non sono mai stato qui” è il titolo del suo secondo ... Seconda prova discografica, matura ed eterogenea, per Geddo dopo le entusiastiche opinioni sul suo disco d’esordio. Mentre "Fuori dal comune" era un album sulla comunicazione e sulle relazioni "Non sono mai stato qui" (Tomato/CNI) di Geddo, parla di tutto ciò che cambia e del valore dell'esperi...
Whatsapp e le due spunte blu Dopo Facebook, anche Whatsapp inserisce il temuto “visualizzato” con le doppie spunte blu Mercoledì 5 novembre. Ore 21.50. Mentre finisco la mia dose giornaliera di studio, mi arriva un messaggio da un’amica: oddio, mi son comparse le stanghette azzurre! Allibita rispondo “Che stanghette?”. Cos...
Perchè l’arte  Lo potevo fare anch'io. Perché l'arte contemporanea è davvero arte. Mi domando spesso se sia migliore un'arte comprensibile e limpida oppure le criptiche stravaganze che tutti conosciamo e non so darmi una risposta. L'arte contemporanea spesso lascia perplessi proponendo messaggi incomprensibi...
Game of Thrones: un bilancio della quinta stagione A pochi giorni dalla conclusione della quinta stagione di Game of Thrones, la serie cult della HBO continua a far discutere e infiammare gli animi della comunità di appassionati. Ma l’indignazione generale sarà giustificata? Game of Thrones è una delle serie tv di maggior successo degli ultimi ...

social-network-following-popup

TI DIAMO UN BACIO SE CI SEGUI ANCHE SUI SOCIAL NETWORK.

È sufficiente un solo click!!