La rinascita di Tube Records

postato in: Comunicati Stampa | 0

Tube Records: a quasi 25 anni dalla sua prima uscita torna l’etichetta discografica del punk rock italiano.

La rinascita di Tube Records

È il 1997, non esiste lo streaming e nemmeno i social network: in provincia di Varese il gestore di un circolo decide di dare una mano alla band punk rock locale per fare uscire il primo disco.

Nasce così Tube Records, etichetta che nel corso di più di 10 anni ha contribuito a formare quella scena punk rock che negli anni 90 ed anni zero andava ad affollare i principali live club e in qualche caso anche qualche palasport: le PornoRiviste, gli Skruigners, i Bassistinti, e le due icone del punk italiano esportate in tutto il mondo come i Klasse Kriminale e Rappresaglia e molti altri.

Ora nel 2021 Tube Records rinasce e lo fa con la ristampa in vinile, in collaborazione con La Scena Dischi, di Cosa Facciamo? il primo album delle PornoRiviste, nonché il primo album uscito per l’etichetta discografica. La prima ristampa è andata esaurita già in pre order e verrà pubblicata nei prossimi giorni.

Ma l’etichetta non vivrà solo di ristampe e ripartirà anche con nuove produzioni. La nuova attività andrà ad affiancarsi all’ormai consolidata attività di booking tra le cui file si annoverano nomi come Punkreas, Omar Pedrini, Perturbazione e tanti altri.

Nonostante le difficoltà legate allo stop dei concerti imposto dal Covid, la Tube non lascia ma raddoppia diventando Tube Music – Label & Live.

A cura di Giulia Elefanti – Elliefant Press

Tube Music Etichetta Discografica Indipendente

SCOPRI PLINDO MUSIC

Promozione Attiva - Plindo

Plindo Music è una piattaforma di marketing digitale e social gratuita specificamente disegnata per chiunque abbia un progetto musicale da promuovere (musicisti, agenzie ed etichette discografiche indipendenti) e ha come unico scopo quello di dar visibilità a nuovi talenti musicali o artisti indipendenti attraverso il free download.

Clicca qui per maggiori info.

Condividi con i tuoi amici!