ZIBBA e ALMALIBRE: sei metri sotto la città

Condividi con i tuoi amici su:

Sei Metri Sotto La Città: un video che si è trasformato da puro diletto a manifesto di MusicaLuce, il concorso promosso dall’Istituto Luce Cinecittà e da CuboVision con il supporto di Telecom Italia per cercare nuova linfa da donare al mondo della regia.

ZIBBA e ALMALIBRE: sei metri sotto la città

Benvenuti a casa mia
Padre Nostro Ave Maria
la mia casa è questo palco
il letto un camerino
e pochi abiti sudati
a trasformarmi in un meschino

Sei Metri Sotto La Città: esiste già un mondo sotterraneo e parallelo, creato a far da cornice a mezzi di trasporto, come a proteggere bizzarri culti o a nascondere reietti di ogni sorte. Anche nell’arte esiste da sempre… si nasce guitti e ci si trasforma in leggenda, come può essere accaduto ad Anna Magnani, Alberto Sordi e a quell’immenso Totò che chiude con una delle sue “mosse” il video realizzato con le immagini – mai concesse prima d’ora – recuperate dallo Studio Luce, lo sterminato archivio RAI.

Son finissimo poeta
gioia e morte in un sol uomo
sono un eccitato esteta
piedi in aria e faccio al suolo

Un video che oltre a rappresentare con acume il lato giocoso di Zibba ci rivela un incredibile talento nel montaggio, curato dallo stesso autore tanto amato da essere insignito della Targa Tenco 2012 per il miglior album, Come Il Suono Dei Passi Sulla Neve, dal quale è tratto quest’ultimo singolo: se gli attori – magicamente richiamati ai giorni nostri – fossero stati istruiti su cosa fare, non sarebbero stati tanto perfetti nel seguire ritmo e testo.

Benvenuti alla premiere
oui, je suis la gran viveur
quando arriverà la carovana in maschera
mi troveranno qua, sei metri sotto la città

Sei Metri Sotto La Città: la splendida quanto originale cover del singolo – che ben s’intona all’umore del video – è stata realizzata da Matteo Anselmo, che grazie a ciò ha vinto la possibilità di trascorrere un intera giornata in studio al fianco di Zibba e Almalibre, grazie al contest indetto dalla band e rivolto ai propri fans.

Condividi con i tuoi amici su:

Articoli interessanti

Alfieri Story Tellers – Words & Music Alfieri Story Tellers: rassegna tra parole e concerti a Firenze Si svolgerà a Firenze, a partire da Sabato 23 novembre nel nuovissimo Spazio Alfrieri, una fantastica rassegna di incontri e live: il primo appuntamento è dedicato a Bob Dylan: sul palco il cantautore inglese Robyn Hitchcock, Massi...
Roberta Faccani dedica ad un amore segreto il suo nuovo sing... “Non sai il mio nome” è il nuovo singolo di Roberta Faccani dedicato a una storia d’amore vissuta da Roberta alcuni anni fa con un uomo molto importante. Il brano, decisamente autobiografico, è dedicato a una storia vera d’amore vissuta da Roberta Faccani (ex voce dei Matia Bazar e Lady Montecc...
Nastri D’argento 2015 “Morirò d’incidente stradale” dei Gatti Mézzi è in corsa come miglior canzone originale ai Nastri d'Argento 2015 Il 29 maggio sono state annunciate tutte le candidature ai Nastri d'Argento 2015 e con nostra grande soddisfazione abbiamo appreso che i Gatti Mézzi siano in corsa per la miglior can...
Carbonia: videoclip ufficiale degli Abetito Galeotta Canzone dedicata alla città sarda di Carbonia e alla sua miniera di carbone Nel ventre della terra, le miniere di Carbonia e le cave di Ascoli Piceno sono legate da un filo rosso che taglia l'Italia in due e sono le protagoniste dell'ultimo singolo degli Abetito Galeotta. Il loro ultimo video i...

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL NETWORK.

È sufficiente un solo click!!

NEWSLETTER

 

Ricevi nella tua casella di posta elettronica i contenuti più interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato!

* Questo campo è obbligatorio