Misero Spettacolo: un video in stop-motion per il ritorno

Condividi con i tuoi amici su:

I Misero Spettacolo portano avanti il loro originale discorso musicale

Misero Spettacolo: un video in stop-motion per il ritorno

Dopo il successo de “La Grande Bonifica” e 40 concerti in un anno, i MISERO SPETTACOLO tornano in radio e tv nell’inverno 2013 con un nuovo singolo accompagnato da un video molto particolare.

“Il Prezzo da Pagare” è una ballata rock d’autore che, con chiari omaggi all’Inferno Dantesco, racconta le gesta di un comune mortale traghettato da Caronte verso un inferno personale rappresentato da infantili favole tradite e da scelte che implicano rinunce obbligate. In un viaggio nel microcosmo personale, i Misero Spettacolo fanno un ritratto macrocosmico della società moderna, della necessità quotidiana di scegliere, assumersi le responsabilità, pronti a pagare il prezzo delle proprie decisioni, allontanandosi dalle porte dell’inferno dedicate agli ignavi. Un chiaro ritratto metaforico di un paese alla deriva tra scelte e prezzi da pagare.

Tratto dal disco “L’inconcepibile” (Venus Distribuzione / Zeta Factory / Believe Digital – ITunes), il singolo è accompagnato da un meraviglioso e poetico videoclip in stop motion, fotografato e diretto da Nadia Salatin e Alessia Calamandrei.

Il progetto MISERO SPETTACOLO del cantautore Giuseppe Tranquillino Minerva continua ad esplorare l’animo umano, specchio della nostra società, nel suo personale stile in bilico tra il teatro-canzone, il cantautorato italiano e la filosofia, tra sonorità folk-rock e influenze della grande tradizione cantautorale classica, indie e non solo.

Dicono di loro…

“…quanto è difficile, dopo secoli e secoli di canzoni, riuscire a non ripetere qualcosa già detto in precedenza? I Misero Spettacolo ci riescono… Originalità, è la parola d’ordine di questo bell’album…” (FREAK OUT MAGAZINE)

“…Un’ora di musica intensa, di generi musicali che si intrecciano e sapranno regalare emozioni insolite… tra folk, rock e quei testi curati tipici di un’ottima musica cantautorale… qui di misero non c’è proprio nulla…” (LA STAMPA)

“…i Misero Spettacolo portano avanti il loro originale discorso musicale… che raggiunge livelli elevatissimi… ancora una volta bravi i Misero Spettacolo…” (ROCK SOUND)

“…Trainanti, trascinanti, coinvolgenti, con ottimi testi al servizio di una musica a 360 gradi che ama svariare tra i generi: tra rock, folk, reaggae, canzone d’autore e accenni al melodramma.Un bagno di energia e di intelligenza. Che dite? Un mix simile oggi in Italia è inconcepibile? Appunto. E’ “L’inconcepibile” dei Misero Spettacolo!…” (LA BRIGATA LOLLI)

A cura di Claudia Fiore

Condividi con i tuoi amici su:

Articoli interessanti

Ecco Grigiocielo, il nuovo videoclip e singolo di Chiara Rag... La songwriter ligure Chiara Ragnini ritorna in radio con Grigiocielo, il secondo singolo estratto dal nuovo album La Differenza, pubblicato a fine aprile per CREA Media e che sta ottenendo ottimi consensi da pubblico e critica. Il singolo, disponibile su tutte le piattaforme digitali (iTunes, S...
Un nuovo inizio per Dardust DARDUST è il primo progetto italiano di musica strumentale capace di unire il mondo pianistico minimalista all’attuale immaginario elettronico di matrice nord europea. DARDUST è un ensemble ideato dal pianista e compositore Dario Faini che, partendo dalla scrittura di temi minimalisti, la impre...
Il nuovo singolo de Gli amici dello Zio Pecos La voce del pensiero giovanile si esprime attraverso il nuovo singolo de Gli amici dello Zio Pecos. L’inedito, contenuto nel loro album presto in uscita, racconta del periodo adolescenziale, delle sue turbolenze e della sua bellezza. La ricerca di evasione, di emozioni, di brividi nuovi ma allo...
The Quiet Riot è il singolo estratto dall’omonimo album dell... “The quiet riot” segna l’esordio discografico per la band piemontese: una tavolozza di colori composta dalle incursioni più propriamente rock e ritmicamente trascinanti, da episodi dalle venature pop-melodiche e da ballad ora riflessive ora maggiormente solari in un passaggio continuo tra solidi...

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL NETWORK.

È sufficiente un solo click!!