Categorie
Store

Padel: come scegliere la racchetta più adatta a te

Vuoi praticare il Padel, ma non sai quale racchetta scegliere?

Padel: come scegliere la racchetta più adatta a te
Stai pensando di comprare una racchetta da padel, ma non sai come scegliere quella giusta per te?

Per scegliere la racchetta da Padel che fa per te, è necessario conoscere le caratteristiche e le differenze sostanziali che distinguono quelle presenti in commercio.

Ognuna di esse possiede infatti una forma ben definita, un peso specifico e composta da un determinato materiale. 

Racchetta Padel: le caratteristiche principali

Racchetta Padel: le caratteristiche principali

La forma

Un primo fattore, utile per distinguere le varie tipologie di racchette, come ad esempio quelle Babolat, è la forma. 

Rotonda

La più raccomandata per i principianti, in quanto facile da manovrare. Avendo un bilanciamento vicino al manico, consente infatti di avere una presa migliore e un controllo maggiore nei colpi.

A goccia

Definita anche Tear Drop, questa forma è ideale per i giocatori intermedi e permette di avere un ottimo rapporto tra potenza e controllo.

A diamante

Ottima per i professionisti, la particolarità di questa racchetta è la forte potenza nei colpi che riesce a garantire. Di contro, è davvero difficile da controllare e la maneggevolezza è leggermente ridotta soprattutto nei pressi della rete.

Il peso

Il peso

Scegliere la racchetta in base al peso più adatto varia a seconda del proprio fisico.

Per un uomo il peso ideale si aggira tra i 370 g e i 385 g, mentre per una donna varia invece tra i 355 g e i 370 g

In generale, maggiore è l’esperienza e la costituzione fisica del giocatore, maggiore sarà il peso della racchetta. Per un dilettante sarebbe ideale iniziare con un peso più leggero, per aumentare a poco a poco in base all’aumento del livello di gioco, fino ad arrivare al peso ideale. 

Grip

Questa è la zona dove il giocatore impugna la racchetta ed è la parte con maggior contatto diretto. Proprio per questo motivo è importante garantirgli le dovute attenzioni. Innanzitutto, è opportuno cambiare il grip con regolarità per ottenere la massima presa sull’impugnatura durante l’esecuzione dei colpi.

Ciò però comporta il cambiamento del bilanciamento di tutta la racchetta, andando ad influire anche sulla sua maneggevolezza. Aggiungendo grip sul manico, il bilanciamento della racchetta diminuirà, aumentando il peso nella parte inferiore della racchetta, mentre togliere il grip dal manico incrementerà il peso nella parte alta. 

Condividi con i tuoi amici su: