Categorie
Lifestyle

Rosso Valentino: storia dell’iconico colore nella moda e nel made in Italy

Colore indossato da modelle, attrici e celebrità internazionali: qual è la storia del Rosso Valentino?

Rosso Valentino: storia dell'iconico colore nella moda e nel made in Italy
Uno dei colori più importanti nella storia della moda italiana è il Rosso Valentino, una sfumatura unica nel suo genere.

Molto più di un colore, il rosso Valentino è diventato il simbolo dell’eleganza per eccellenza: ecco la sua storia.

Dal tono avvolgente e caldo, questa sfumatura pura di rosso si ottiene da una perfetta estrazione del pigmento primario, in quanto non contaminata da blu o giallo. Un colore iconico che si armonizza perfettamente con ogni tipo di incarnato, senza farsi condizionare dalla tonalità di pelle.

Se il rosso è il colore dell’amore, della passione e degli imperatori, Valentino Garavani è invece l’imperatore del Rosso Valentino.

La nascita del colore iconico

La nascita del colore iconico

“Fra tutti i colori indossati dalle altre donne, mi è sembrata unica, isolata nel suo splendore. Non l’ho mai dimenticata. Penso che una donna vestita di rosso sia sempre meravigliosa, la perfetta immagine dell’eroina”. Queste sono le parole che Valentino utilizza per descrivere una signora anziana vestita di rosso che ha visto all’Opera di Barcellona quando era uno studente.

Nel 1959 apre il suo primo atelier in via dei Condotti 15 a Roma, non scordando la signora in rosso. Decide quindi che la donna Valentino dovrà essere vestita di rosso, facendo così diventare questo colore l’emblema della casa di moda. Simbolo di classicismo, del passato della Roma antica, il rosso Valentino diventa iconico sulla passerella.

Il Red Valentino oggi

Il Red Valentino oggi

Mix perfetto di tutti i tipi di rosso, il celebre stilista lo ha trasformato in un colore nuovo ed indimenticabile.

Si può adattare a varie tipologie di capi e diversi tessuti nella moda prêt-à-porter, facendosi dinamico e perfetto sia per un abbigliamento più aggressivo che per uno più morbido.

Dai tagli lineari agli abiti a sirena con drappeggi elaborati, dai vestiti monospalla con scollature profonde sulla schiena a quelli a clessidra. Valentino ha sperimentato tutti i tipi di forme per ottenere il perfetto equilibrio, con l’obiettivo di far sentire belle tutte le donne.

Profondo e passionale, il rosso Valentino è anche uno dei colori dell’amore: una sorta di inno che lo stilista dedica ad ogni donna.

Condividi con i tuoi amici su: