Marketing natalizio: idee, consigli e strategie

Cinque consigli utili per accrescere il vostro business e fidalizzare il cliente attraverso il marketing natalizio.

Marketing natalizio: idee, consigli e strategie

Natale è alle porte e, come ogni anno, brand e consumatori si sono lanciati in una corsa sfrenata all’ultimo regalo. Se il cliente cerca l’occasione, così da risparmiare quanto più possibile per far contenti famiglia e amici, l’impresa cerca di massimizzare il profitto. Come? Attraverso campagne di comunicazione tematiche e strategie di marketing natalizio volte a catturare l’attenzione del consumatore e invogliarlo all’acquisto.

Vediamo insieme alcuni esempi, applicabili sia offline sia online, che potrete replicare anche voi il prossimo anno!

Addobbatevi: it’s Christmas time!

Un ottimo modo per spingere il consumatore ad acquistare il vostro prodotto è catturarne l’attenzione. E cosa c’è di meglio che una vetrina e un negozio addobbati in vista del Natale? Quindi via con alberi, decorazioni e luci colorate! Naturalmente anche i vostri competitors faranno la stessa cosa: essere originali è fondamentale per distinguervi e per preservare la vostra brand identity.

Lo stesso discorso vale per i brand che operano online: addobbare il vostro sito con banner e colori natalizi può essere un’ottima strategia. Ma attenzione a non esagerare: non vorrete mica rovinare l’esperienza di navigazione?

Accompagnate il cliente nell’acquisto

Il potenziale cliente è entrato nel negozio. A questo punto dovete convertirlo in cliente effettivo. Un buon modo per farlo è aiutarlo nel processo d’acquisto, ad esempio organizzando gli spazi del negozio dividendoli in base alla tipologia di prodotto e riunendo in uno stesso luogo prodotti simili. In tal modo per il consumatore sarà più semplice orientarsi nello store, si sentirà guidato nella scelta e – perché no? – spinto a comprare prodotti complementari fra loro.

Sul web l’accompagnamento nell’acquisto si traduce facilmente nel suggerimento di prodotti simili o complementari a quelli che l’utente visiona o aggiunge al carrello, un po’ com fa Amazon con i suoi suggerimenti nelle pagine dei prodotti che visioniamo.

A Natale siamo tutti più buoni: sconti, offerte e promozioni per tutti!

Una delle regole cardine del marketing (soprattutto del marketing natalizio) dice che, se il consumatore è convinto di risparmiare, sarà più propenso a comprare. Ecco perché fare sconti, offerte e promozioni è un ottimo modo per invogliarlo all’acquisto!

Perché l’offerta sia efficace, ricordatevi di comunicarla per tempo e di definire con precisione il periodo di tempo per il quale rimarrà attiva: la percezione della scarsità ( quella cosa che ci fa esclamare: “oh no, l’offerta scade domani! Devo sbrigarmi a comprare gli ultimi regali”) darà una brusca accelerata agli acquisti.

Ancora una volta Amazon, con migliaia di prodotti scontati in vista del Natale, è l’esempio più calzante. Ma c’è di più: Amazon, infatti, gode dell’onda lunga del Black Friday: quanti di voi hanno monitorato costantemente le offerte proprio per risparmiare qualcosa sui regali di Natale?

Sbizzarritevi con l’advertising

L’advertising è sempre importante, ma lo è ancora di più durante il Natale. Sbizzarritevi con pubblicità, volantini, brochure, ma anche banner, newsletter e video promozionali – tutti rigorosamente a tema natalizio! Assicuratevi di fare buon uso di tutti i canali di comunicazione che avete a disposizione e di utilizzare correttamente le tecniche di storytelling: un racconto emozionante avrà sicuramente presa sul pubblico, che in aria di feste è più incline a lasciarsi coinvolgere emotivamente.

Un esempio? Guardate il nuovo spot natalizio di Sky qui di seguito!

Fidelizzate il cliente: fategli un regalo!

Coccolate il cliente: se compra un vostro prodotto è giusto ricambiare, no? Qui gli esempi si sprecano: i classici cesti di Natale pieni di leccornie di ogni tipo; calendari e agende per l’anno nuovo; sms e email di auguri; inviti a cene ed eventi aziendali; speciali promozioni personalizzate. Insomma, tutto ciò che possa far sentire calore umano al cliente, che lo faccia sentire parte di una famiglia e lo spinga a tornare da voi in futuro.

Quelli che vi abbiamo presentato sono solo alcuni suggerimenti delle strategie di marketing natalizio che brand e aziende mettono in atto ogni anno. Se sapientemente utilizzati, questi piccoli accorgimenti vi permetteranno di incuriosire il consumatore, invogliarlo all’acquisto e spingerlo a tornare a farvi visita. Provateli il prossimo anno: il vostro business ringrazierà!

Condividi con i tuoi amici su: