Come costruire un’impresa con le T-Shirt

Condividi con i tuoi amici su:

È possibile avviare una vera e propria impresa oppure si possono produrre solo 10 T-shirt, farle girare e vedere come va. Il business si presta a mille declinazioni.

Come costruire un’impresa con le T-Shirt

Dove trovare le T-shirt in tinta unita e farle stampare? In Italia tanti sono i fornitori che realizzano stampe personalizzate, anche su piccoli quantitativi. La ricerca può partire da Internet, molti dei siti offrono anche preventivi online.

La stampa serigrafica è quella con una superiore resistenza ai lavaggi e la più utilizzata nel settore moda, ma su piccole quantità risulta meno conveniente. Per stampare in serigrafia, infatti, occorre produrre i cosiddetti impianti di stampa, e questo ovviamente incide sul costo unitario delle magliette. Per piccole tirature la stampa più consigliata è quella digitale, quella cioè in cui i disegni vengono prima stampati su una pellicola sottilissima e poi fusi nel tessuto.

Per distinguersi dalla concorrenza occorre puntare sulla personalizzazione: le idee che verranno fuori potrebbero essere fantastiche. Personalizzare significa non solo apporre sui prodotti scritte e colori a scelta del cliente, ma anche progettare una costruzione nuova, una stampa o una decorazione particolare. Dalla personalizzazione alle T-shirt preziose: c’è anche chi fa della decorazione il suo punto di forza.

Il vero nodo per chi vuole intraprendere è costituito dalla distribuzione delle T-shirt. Se si vive in una grande città, è più facile farsi conoscere prendendo contatti con i negozi dove vendere le proprie creazioni, tuttavia, non è il negozio la forma più efficace per distribuire le T-shirt, perché sempre meno persone vi entrano. Il modo migliore per farsi conoscere rimane ancora una volta il Web. Si può aprire un blog, una pagina su Facebook o un sito. Un’altra possibilità è aprire un negozio online utilizzando il nostro market place: ciò vi darà subito la possibilità di ricevere ordini e ottenere una grande visibilità a costi estremamente contenuti e senza alcuno stress.

Vediamo adesso quali possono essere i costi di una piccola produzione

  • da 8 a 10 euro, il costo di una produzione di 20 T-shirt con stampa serigrafica a due colori;
  • da 3 a 5 euro, il costo delle T-shirt se ne verranno prodotte 100;
  • 4.000 euro, il costo per una macchina Flex e Flock, che stampa scritte adesive;
  • 15.000 euro, quanto può costare una macchina per la stampa serigrafica.

La T-shirt è la forma basica del vestire occidentale. Quando si è affermata nella moda, tutti i brand ne hanno intuito le enormi potenzialità commerciali: non ha problemi di taglia né di stagionalità (si vende tutto l’anno), è realizzata in un materiale confortevole, il jersey, ed è il capo più facile da personalizzare perché si presta bene alla stampa.

Tutti possono diventare imprenditori con una T-shirt, anche chi non ha un background di design.

Condividi con i tuoi amici su:

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL NETWORK.

È sufficiente un solo click!!