IYDLIYAF: immagine di una vagina gigante dai colori ultra pop

Condividi con i tuoi amici su:

Come fa un’idea estemporanea – una vagina pop, dai tratti semplici e caramellosi – a trasformarsi da provocazione a brand di successo in tutto il mondo?

IYDLIYAF: immagine di una vagina gigante dai colori ultra pop

Da Roma a Miami, passando per Parigi, Londra Tokio, Manila, Montréal, Rio, ecco la storia dell’adesivo più attaccato, discusso, censurato ed anche copiato: YDLIYAF (acronimo di If You Don’t Like It You Are A Fag ), un logo nato quasi per gioco e che nel giro di 5 anni di vita ha lasciato il segno nei cinque continenti.

Tommaso e Federico, romani di origine, si mettono in gioco e nonostante l’età hanno le idee molto chiare. Tommaso è Graphic Designer, dipinge e fa serigrafia, mentre Federico ha scelto la strada del tatuaggio lavorando al Plastic Surgery Tattoo Parlour. L’intenzione dei due artisti che ritraggono il sesso femminile, origine del mondo, è proprio quella di rendervi omaggio.

IYDLIYAF ha subito una rapida e ulteriore trasformazione diventando una vera e propria icona, un soggetto di pop art. Il tratto di riconoscimento sono le linee, poche, morbide, semplici e le sfumature colorate. Da qui una serie di opere a tema realizzate su tela, con tecniche variegate ed un repechage di citazioni vintage che attingono ai mondi più disparati.

IYDLIYAF fa tendenza non solo nel campo del collezionismo, ma anche nella moda. L’avreste mai detto?

Condividi con i tuoi amici su:

Articoli interessanti

L’ultima generazione delle Haenyo, le sirene coreane Le haenyeo, ovvero “donne del mare” in coreano, da secoli si immergono e pescano in apnea nell’sola di Jeju, in Corea del Sud. Queste pescatrici di abaloni, ricci di mare e polpi rappresentano una tradizione che ha oltre 1.500 anni. Le haenyeo iniziano ad immergersi a dieci anni, imparando a sc...
Plindo su Repubblica Firenze Cronaca Nasce Plindo, download gratis senza limiti e restrizioni Il sito si rivolge sia chi ascolta la musica, si a chi la fa, offrendosi come piattaforma di lancio per musicisti indipendenti che qui possono mettere i loro mp3 senza versare nessuna cifra. Il 10 maggio la festa di presentazione Si ch...
Ecco nuovo Playboy: il figlio del fondatore Hefner ne rilanc... Cooper Hefner, figlio di Hugh Hefner, il creatore della storica rivista, in un'intervista all'Hollywood Reporter parla del suo tentativo di rilanciare l'immagine della mitica pubblicazione, guardando al presente e al futuro, più che al passato. E allora pur recuperando una tradizione nella scel...
PIMI e PIVI del MEI 2012 Plindo supporta i due premi più importanti del mondo musicale indipendente Per il secondo anno consecutivo il PIMI e il PIVI, rispettivamente  Premio Italiano Musica Indipendente e Premio Italiano Videoclip Indipendente promossi dal MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti, si svolgeranno nell’am...

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL NETWORK.

È sufficiente un solo click!!