I regali per San Valentino sono graditi?

Condividi con i tuoi amici su:

Consigli per gli acquisti online dei regali per San Valentino, idee regalo decisamente unconventional!

I regali per San Valentino sono graditi?

Regali per San Valentino perchè sono attesi ma meglio se non i soliti fiori, almeno secondo una ricerca di Privalia, outlet di moda e lifestyle che ha indagato tra un campione rappresentativo dei suoi clienti italiani, donne e uomini di età compresa tra i 25 e i 45 anni.

Approfittate della festa degli innamorati per regalare al partner (e alla vostra casa) un oggetto d’arredo. Un piccolo pensiero come un set di tazzine per un caffè a due o un vassoio per una pigra colazione a letto. Ma anche lampade, candele o essenze per fare della vostra casa un romantico nido d’amore.

Prima regola fondamentale in un rapporto di coppia? La sincerità. Proprio per questo se il regalo unconventional non dovesse essere di gradimento, è giusto dirlo al partner. Tanti probabilmente farebbero finta di niente, esclamando la tanto celebre frase “Grazie, era proprio quello che desideravo!” strappando così un sospiro di sollievo alla dolce metà.

Questo perchè, stando ai sondaggi, il 60% degli intervistati si aspetta il regalo. Nella top 3 dei regali per San Valentino più tradizionali, al primo posto si piazza la cenetta romantica (40%), seguita dai fiori (28%), chiudendo con un gioiello (20%) al terzo posto.

Le cose però stanno cambiando. La tendenza che emerge è essere originali, osare e magari optare per un regalo non convenzionale. Quali allora le soluzioni più unconventional?

Per lei prodotti hi-tech, scelti dal 31% del campione: perché la tecnologia non è più una cosa per soli uomini! A seguire un’esperienza adrenalinica (24%), per emozioni forti da vivere insieme, e al terzo posto un corso da sommelier (23%), affinché sia la donna a poter scegliere il vino al ristorante.

E per l’uomo? Il primo posto – con il 43% delle scelte – se lo aggiudica una giornata di relax in spa e una pochette ricca di prodotti beauty per la cura del corpo. Al secondo posto un corso di cucina per due (39%), per trascorrere del tempo insieme davanti ai fornelli. Al terzo posto, con grande distacco, si piazzano invece i gioielli (7%), grande passione delle donne con poca intenzione di cederla al mondo maschile.

Basta il pensiero: quante volte ci ripetiamo questa piccola frase fatta? Eppure a noi tutti ci piace ricevere qualcosa, non tanto per il bene materiale in sé, tanto più perché qualcun ci ha riservato una particolare attenzione. Il segreto sta tutto lì – e se così non è, ponetevi delle domande sul vostro rapporto.

San Valentino è una festa pensata per le persone innamorate, quindi donare qualcosa di romantico potrebbe essere l’idea giusta.

[cta id=”13908″ align=”none”]

Condividi con i tuoi amici su:

Articoli interessanti

Reset Festival 2013 Plindo parteciperà al Reset Festival 2013 Musica Incolta sarà la nuova edizione del Reset Festival che animerà Torino dall’11 al 14 settembre 2013: protagonista la musica emergente come germoglio non ancora colto, pianta selvatica vergine ai compromessi e ai sistemi di mero business. Nella p...
10 frasi che solo gli Italiani capiscono Vi siete mai chiesti quali sono le espressioni e i modi di dire tipicamente italiani, totalmente incomprensibili a una persona straniera? Noi italiani spesso utilizziamo espressioni che tradotte in un'altra lingua non vogliono dire assolutamente niente. Modi di dire che invece in italiano hanno...
Meglio Twitter o Facebook? Scegliere tra i due social network più famosi non è facile: pregi e diffetti di Twitter e Facebook “Essere o non essere, questo è il problema!”. Twitter o Facebook? Entrambi sono due social network molto simili tra di loro ma con sostanziali differenze in termini di efficacia della comunicazion...
L’ultima generazione delle Haenyo, le sirene coreane Le haenyeo, ovvero “donne del mare” in coreano, da secoli si immergono e pescano in apnea nell’sola di Jeju, in Corea del Sud. Queste pescatrici di abaloni, ricci di mare e polpi rappresentano una tradizione che ha oltre 1.500 anni. Le haenyeo iniziano ad immergersi a dieci anni, imparando a sc...

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL NETWORK.

È sufficiente un solo click!!

NEWSLETTER

 

Ricevi nella tua casella di posta elettronica i contenuti più interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato!

* Questo campo è obbligatorio