Startup fiorentine: boom di idee e progetti

Murate Idea Park ha lanciato la sua nuova call per startup fiorentine: che successo!

Startup fiorentine: boom di idee e progetti

Il bando è nato dalla mission principale di Murate Idea Park, ovvero quella di selezionare le startup fiorentine più promettenti, incubarle in un percorso di formazione e mentoring, e trasformarle in startup innovative pronte a scalare ed a diventare risorse utili per il territorio e le imprese in un’ottica di collaborazione e contaminazione positiva.

Il bando di MIP&BANforIDEAS6 è stato aperto il 23 marzo e si è chiuso il 3 maggio 2020 e nonostante il periodo di lockdown da Coronavirus, ha raccolto ben 75 manifestazioni di interesse, contro una media di 30 presentate nelle precedenti edizioni.

La votazione dei mentor, comunque, ha decretato 20 startup fiorentine più meritevoli o in target con MIP, i quali hanno preso parte alla fase di preselezione, ed al percorso di affiancamento di circa 6 settimane.

Qui di seguito riportiamo le 4 startup fiorentine più interessanti tra le 20 selezionate:

  • Artem opera nel settore dell’artigianato artistico per rendere protagoniste le realtà artigiane italiane aiutando le botteghe a mostrare i processi creativi che si celano dietro ai loro lavori, raccontando le loro storie dall’idea iniziale all’opera conclusa.
  • Con Clickncraft vivi e condividi un’esperienza unica con l’artigiano che preferisci, ovunque tu sia! Partecipa a visite guidate e laboratori creativi tra le botteghe artigiane fiorentine, realizza insieme ai maestri della tradizione la tua creazione unica e originale, anche da remoto, e condividi con gli altri le esperienze vissute.
  • Nix permette a tutti i servizi di e-commerce, in particolare al settore food and grocery, di ottimizzare la loro filiera logistica mettendo a disposizione armadietti refrigerati dove raggruppare consegne per più clienti. Questi hub promettono di eliminare le mancate consegne, dando inoltre all’utente finale la possibilità di ritirare il prodotto senza limiti di orario, garantendo il rispetto della catena del freddo.
  • TréBios promuove l’economia circolare e l’artigianato Made in Italy, attraverso la creazione di filiere sostenibili e nuove economie locali. Un modello integrato di reindirizzamento di preziose materie prime e sottoprodotti dell’industria agroalimentare verso la creazione di nuovi alimenti, cibi funzionali, packaging biologici e nuovi materiali compostabili.

A proposito di Murate Idea Park

MIP è il luogo dove si sprigionano le idee di impresa e si realizzano le condizioni per la nascita di nuove startup, partecipando con questo ruolo attivamente alla vita e allo sviluppo dell’intero ecosistema fiorentino dell’Innovazione.

Priorità della Community del MIP è supportare la crescita di una nuova generazione di imprenditori, manager, professionisti che, con i propri progetti, le proprie imprese e le proprie capacità possono contribuire a rinnovare e valorizzare il tessuto imprenditoriale del territorio.

Condividi con i tuoi amici su: