Flo Mani Facturing: sarti sociali

Flo Mani Facturing produce capi sartoriali dando lavoro a persone in difficoltà.

Flo Mani Facturing: sarti sociali

Dopo l’apertura del primo negozio sul Lungarno Corsini, nasce oggi a Firenze Flo Mani Facturing, ovvero un laboratorio che produce capi sartoriali dando lavoro a persone in condizioni di difficoltà.

Con Flo Mani Facturing nasce a Firenze il laboratorio che produce capi sartoriali dando lavoro a persone in condizioni di difficoltà. Il quartier generale di questa fase 2.0 del social business nasce grazie al contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, Unicoop Firenze (che ha messo a disposizione a condizioni agevolate i locali della sartoria e con cui Flo collabora attraverso il progetto Tum Tum), Fondazione Carlo Marchi e con il sostegno di Sime Telecomunicazioni spa.

Flo Mani Facturing trova la sua collocazione ideale in un grande open space (il cui restyling d’interni è stato affidato a Stefano Giannetti dello studio d’architettura Ikare), all’interno del quale lavora una squadra composta dalla giovane fashion designer Viola Collini, dal sarto professionista Marco Silvestris, e da una rete di collaboratrici e volontarie, affiancate da ragazzi arrivati a Flo come inserimenti socio-terapeutici.

La sartoria era un sogno nel cassetto, che le socie fondatrici di Flo – Elisabetta Renzoni, Guia Michelagnoli e Maria Serena Asso – portavano con sé fin dal 2011, anno che segna l’inizio della storia imprenditoriale della Cooperativa Sociale Flo, un modello di fare impresa che si basa su un piccolo paradosso: lavoro inclusivo e prodotti esclusivi.

E dopo l’esperienza dello store sul Lungarno Corsini a Firenze, che nei primi sei anni di vita ha dato modo a molte persone di rimettersi in gioco e ha fatto da vetrina a un grande numero di piccoli brand di eccellenza (manifatture italiane, giovani designer, altre cooperative sociali disseminate sul territorio), oggi il team quasi tutto al femminile di Flo, ha deciso che era arrivato il momento di fare il grande salto dando vita a Flo Mani Facturing.

“Ciò che ci ha sempre unite – spiega Elisabetta Renzoni – è la forte convinzione che grazie al lavoro si possa restituire dignità alle persone. È per questo che ci siamo sempre impegnate, nel nostro piccolo, a dare un ruolo, un valore, un’occupazione a chi si riaffaccia al mercato del lavoro, nonostante le difficoltà di un momento o della vita”.

Condividi con i tuoi amici su: