Lenti a contatto colorate da abbinare al trucco per l’estate

Condividi con i tuoi amici su:

Il trucco come la musica segue dei suoi generi e molto spesso sono proprio i musicisti i pionieri di nuovi trucchi ed acconciature avveniristiche!

Lenti a contatto colorate da abbinare al trucco

Di che “genere musicale” sarà il trucco al femminile per la prossima estate? Messa così la domanda potrebbe apparire leggermente mal posto: trucco e musica? Che ci azzeccano avrebbe detto Antonio Di Pietro? Ed invece, non per voler sembrare irriverenti nei confronti del Tonino nazionale (di un tempo), trucco e musica sono due concetti sempre più intrinsecamente legati tra loro. Pensiamoci bene; il trucco come la musica segue dei suoi generi (dark, fresh, natural, etc) e molto spesso sono proprio i musicisti i pionieri di nuovi trucchi ed acconciature avveniristiche (pensiamo ad esempio ai Kiss o a Lady Gaga).

Volendo riportare però la discussione al livello di noi comuni mortali la domanda che resta è: quali trucchi saranno di moda la prossima estate? Per avere un’idea o quanto meno delle suggestioni da cui poi prendere spunto non resta che dare un’occhiata alle sfilate di moda (e qui torna il concetto di musica).

Qui ad esempio abbiamo assistito ad un vero e proprio trionfo di quello che vien chiamato lo “smokey eyes”, una sfumatura di tutta la zona occhi realizzata a partire da un sapiente uso di alcune palette spesso orientate alle fantasie del celeste e del verde acqua. All’interno di una soluzione simile si potrebbe anche pensare ad aggiungere quella che ha tutta l’aria di essere la ciliegina sulla torta, ovvero delle lenti a contatto colorate.

Questi accessori estetici hanno due pregi: lasciano un senso di stupore e di inatteso in chi ci conosce già, mentre invece migliorano il nostro più importante biglietto da visita, ovvero il viso, nel caso di una nuova conoscenza, magari sotto le luci soffuse di un locale lungo la spiaggia o nei giochi di luce psichedelici di una discoteca.

A proposito di discoteca. Se la serata prende una piega dance, e visto che siamo d’estate il concetto di dance si potrebbe trasformare in esperienze di musica etno o indie, e non per questo meno ballabile, allora perché non optare per un’altra soluzione di trucco molto in voga in questi mesi che è quella ispirata alle fantasie tropicali e che abbiamo già visto all’opera nelle sfilate della Blues Lumiere di Yves Saint Laurent.

Se invece a più rassicuranti colori dell’acqua preferite soluzioni più spinte, diciamo più gotiche, non abbiate paura, c’è spazio anche per la vostra vena interpretativa e per capirlo bisogna fare un passo indietro allo scorso inverno, quando sulle passerelle di Milano e di Roma sono andate in scena le tinte dorate e ramate del Smooth Eye Color Quad in Tangiers di Dolce & Gabbana, non molto dissimili da un’altra proposta su questa stessa falsa riga che è stata invece quella di Dior nella collezione Transat.

Articolo a cura di Susanna Giordani
Vuoi scrivere su Plindo? Clicca qui.

Condividi con i tuoi amici su:

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL NETWORK.

È sufficiente un solo click!!

NEWSLETTER

 

Ricevi nella tua casella di posta elettronica i contenuti più interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato!

* Questo campo è obbligatorio