Vintage Selection: l’evento dedicato al vintage

Condividi con i tuoi amici su:

Vintage Selection, laboratorio di ricerca creativa e innovazione stilistica ma anche punto d’incontro tra le grandi aziende della moda con i loro buyer e fashion designer.

Vintage Selection Firenze

Vintage Selection è l’evento dedicato all’abbigliamento, accessori e oggetti di design vintage che guarda alla moda del passato e sterminato archivio da cui i designer traggono suggestioni creative. Seguita da un grande pubblico di collezionisti e appassionati, la manifestazione è diventata un appuntamento imperdibile per cool hunter e uffici stile di importanti aziende internazionali della moda, che arrivano a Firenze a caccia di input per la propria ricerca creativa.

A coinvolgere espositori e pubblico, come sempre, una ricca serie di novità, per un vero e proprio festival della cultura vintage che offre occasioni di shopping, cultura e intrattenimento. A Vintage Selection è anche presente la Lounge Area, animata durante l’happy hour da dj set con una selezione musicale appositamente pensata per Vintage Selection.

Il tema-guida di Vintage Selection 27 è “V Generation”: la “Generazione Vintage”, la multi-generazione di donne e uomini giovanissimi, giovani e meno giovani che amano portare abiti e accessori degli anni ’50, ’60, ’70, ’80, ’90 e 2000, accostandoli nel proprio personale stile di abbigliamento e creando nuovi trend.

“V Generation” sarà il motivo-guida del nuovo layout alla Stazione Leopolda di Firenze curato da Alessandro Moradei, e ispirerà VVV VERY VINTAGE VISION, mostra-installazione situata al centro delle due navate, ai due lati delle quali si disporranno gli stand assieme alle altre aree di intrattenimento, di ritrovo e di ristorazione che caratterizzano Vintage Selection.

Un’atmosfera da film degli anni Sessanta, tra abiti d’antan, oggetti e accessori di cui oggi, con un filo di nostalgia, torniamo ad apprezzare il fascino autentico.

Tra esposizioni di moda, abbigliamento e oggettistica, un intero spazio è dedicato a Jack Daniel’s, marchio senza tempo che riesce a coniugare old style e modernità. Oltre alla degustazione del nuovo Tennessee Honey, al corner del Vintage Selection sono organizzate attività che coinvolgono il pubblico e presentate proposte esclusive, come la personalizzazione di maglie e bag.

Ecco qualche foto che abbiamo scattato al Vintage Selection 2016.

Condividi con i tuoi amici su:

Articoli interessanti

Musica da Workout: canzoni per un perfetto allenamento Attrezzati con della musica da workout: l’allenamento, in palestra o dovunque voi siate, richiede una grande concentrazione: e cosa c’è meglio di una giusta playlist per trovare la carica necessaria? Prima di cominciare è necessaria una piccola precisazione: la corsetta richiede un tipo di musi...
Mamme alla moda: dal tacco al passeggino! Mamme indaffarate. Mamme che lavorano e mandano avanti la famiglia. Mamme che corrono dalle 7 del mattino fino alle 11 della sera. E quindi anche per questo mamme sciatte, non curate, trasandate? Neanche per sogno! Forse negli 90 poteva ancora andare di moda la mamma che non aveva problemi a fa...
Jimi Roos: il ricamo sbagliato che conquista Ogni pezzo Jimi Roos è fatto con un sistema unico di ricamo e rifinito a mano per creare qualcosa di veramente autentico e stimolante. Una formazione nelle piccole botteghe artigiane di Firenze e poi un master di specializzazione nella moda. Ecco il background dello stilista svedese Jimi Roos, ...
Vacanze in solitaria: guida ai luoghi più caratteristici Quante volte abbiamo pensato di lasciare tutto e andare via da soli per qualche giorno. Noi abbiamo provato a cercare alcuni luoghi isolati dove potersi rilassare. Lavoro, quotidianità, il solito tran tran, quante volte ci siamo detti “ora basta mollo tutto e me ne vado”. Ecco alcuni luoghi ...

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL NETWORK.

È sufficiente un solo click!!

NEWSLETTER

 

Ricevi nella tua casella di posta elettronica i contenuti più interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato!

* Questo campo è obbligatorio