Sting: Fragile

Condividi con i tuoi amici su:

Fragile, dall’album Nothing like the sun, Sting, 1987

Sting fragile The Back to Bass tour

Fragile è una dedica, ispirata ad un fatto reale e davvero significativo per la storia politica e sociale dell’umanità. La canzone è un omaggio a Ben Linder, ingegnere civile americano ucciso dai Contras nel 1987 mentre lavorava su un progetto idroelettrico in Nicaragua. I Contras furono gruppi armati controrivoluzionari, schieratisi contro il governo sandinista che nel 1979, dopo aver rovesciato la dittatura di Anastasio Somoza Debayle, si era insediato al potere.

Il fatto assume un significato simbolico perchè la guerriglia dei Contras fu sostenuta e finanziata dagli Stati Uniti, soprattutto durante l’amministrazione Reagan, tramite il denaro derivante dalla vendita di armi all’Iran, all’epoca in guerra con l’Iraq. E nonostante il Congresso americano avesse proibito nel 1984 il sostegno ai ribelli del Nicaragua, il governo degli Stati Uniti continuò a sostenerli fino ai due anni successivi.

L’ album “Nothing like the sun”, da cui è tratta Fragile, è considerato una pietra miliare della storia del rock e con questo brano Sting ci ha regalato uno dei momenti più intensi legati ad un tema tanto controverso quanto quello della fragilità umana. E in questi giorni di pioggia incessante abbattutasi con gravi conseguenze sulla nostra Toscana (dove lo stesso Sting è di casa), le sue parole echeggiano nell’aria indisturbate. Fragile è il brano ideale per rammentarci in momenti come questo e sempre di fronte all’arroganza umana (For all those born beneath an angry star) quanto tutto ciò che abbiamo la presunzione di imporre sia, in realtà, solo la nostra debolezza. Perchè niente può venire dalla violenza e l’atto finale che ha messo inutilmente fine ad una vita innocente sarà servito solo a ribadirlo.

Tra noi e l’inferno o tra noi e il cielo c’è solo la vita, che è la cosa più fragile del mondo.

If blood will flow when flesh and steel are one
Drying in the color of the evening sun
Tomorrow’s rain will wash the stains away
But something in our minds will always stay

Perhaps this final act was meant
To clinch a lifetime’s argument
That nothing comes from violence and nothing ever could

For all those born beneath an angry star
Lest we forget how fragile we are

On and on the rain will fall
Like tears from a star
Like tears from a star
On and on the rain will say
How fragile we are
How fragile we are

On and on the rain will fall
Like tears from a star
Like tears from a star
On and on the rain will say
How fragile we are
How fragile we are
How fragile we are
How fragile we are

Condividi con i tuoi amici su:

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL NETWORK.

È sufficiente un solo click!!