Cambio di stagione e piatti che cambiano

Condividi con i tuoi amici su:

Provate il piacere di iniziare in bellezza e senza rimorsi il cambio di stagione che segna il conto alla rovescia per l’estate!

Cambio di stagione e piatti che cambiano

Aprile è il mese del cambio di stagione, del guardaroba che cambia, dei terrazzi che si rianimano di giovani piantine, dei plaid che fanno spazio al lino e al cotone. Anche frigo e dispensa sono pronti per il cambio di stagione: nei “piani bassi”, riservate tanto spazio a frutta e verdura: carciofi, asparagi, piselli e fave sono i protagonisti di stagione, così come fragole e frutti di bosco.

Ingredienti:

  • 200 gr di fragole
  • 250gr di ciliegine di fiordilatte
  • 1 ciuffo di basilico
  • aceto balsamico di Modena IGP
  • olio extra vergine di oliva
  • 1 ciuffo di menta
  • sale e pepe

Lavate le fragole e mettetele ad asciugare su carta assorbente da cucina, poi tagliatele a fettine spesse, in senso orizzontale; sgocciolate le ciliegine di mozzarella e disponetele su carta da cucina a perdere l’acqua.

Versate in un barattolo con il tappo a vite 3 cucchiai d’olio, 1 di aceto balsamico, sale, pepe e qualche fogliolina di menta tagliata a striscioline con le forbici, chiudete e scuotete con energia.

Infilzate su uno spiedino di legno 1 fettina di fragole, aggiungete 1 mozzarellina e proseguite alternando gli ingredienti e inserendo qualche foglia di basilico. Man mano che gli spiedini sono pronti, disponeteli sul piatto da portata, irrorateli con la vinaigrette preparata e servite.

Le fragole sono ottime per una dieta sana e controllata! Una tazzina di fragole contiene circa il 13% della RDA giornaliera consigliata di fibra alimentare, ma solamente 43 calorie. La fibra alimentare presente nelle fragole aiuta a mantenere una digestione regolare e ci fa sentire pieni.

C’è più di una ragione per inserire le fragole nella nostra dieta del cambio di stagione. Sono ricche di vitamine, fibre e di polifenoli, potenti antiossidanti.

Al momento dell’acquisto scegliete fragole di media dimensione, dal colore rosso vivo e ben sode. Una volta raccolte, infatti, le fragole non maturano ulteriormente.

Ci siete riusciti?

Preparate la ricetta e pubblicate le foto delle vostre creazioni qui sotto nei commenti!

Condividi con i tuoi amici su:

Articoli interessanti

Ravioli ai funghi porcini con fonduta di formaggi alle noci In inverno c'è sempre tanta voglia di cibi che coccolano, come un primo cremoso fatto con una cascata di prelibatissime noci. Le noci possiedono molte proprietà benefiche. Vengono impiegate anche per altri scopi (terapeutici e estetici) oltre che ad essere destinate al consumo alimentare. Le no...
Capesante per solleticare le vostre papille Grazie agli alti livelli di glutammato che vi si trova allo stato naturale (159 mg/100g), le cappasante sono uno dei cibi dal "gusto umami" per eccellenza, il sesto gusto che fa tanto bene alla salute! Inoltre, le capesante sono un alimento ipocalorico, dato che rimangono al di sotto delle 100 ...
Ferragosto: caprese di anguria con rucola e aceto balsamico Ferragosto, cosa preparare per la festa più amata dagli Italiani. La nostra ricetta di Ferragosto, come la stessa festa, rappresenta l'unione di due mondi sacro e profano. La festa si rifà ai sacri riti della religione cristiano cattolica della Madonna Assunta in cielo ma trae la propria origin...
Il ritorno dei Peanuts, anche in cucina È tornata in edicola una versione completamente rinnovata delle avventure di Charlie Brown, Linus, lucy e Snoopy: un'occasione imperdibile per ritrovare la saggezza e l'ironia dei Peanuts anche in cucina! C'è Charlie Brown, lo scolaretto sempre dedito a far felice il suo cane e c'è Linus, il su...

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL NETWORK.

È sufficiente un solo click!!