Cambio di stagione e piatti che cambiano

Condividi con i tuoi amici su:

Provate il piacere di iniziare in bellezza e senza rimorsi il cambio di stagione che segna il conto alla rovescia per l’estate!

Cambio di stagione e piatti che cambiano

Aprile è il mese del cambio di stagione, del guardaroba che cambia, dei terrazzi che si rianimano di giovani piantine, dei plaid che fanno spazio al lino e al cotone. Anche frigo e dispensa sono pronti per il cambio di stagione: nei “piani bassi”, riservate tanto spazio a frutta e verdura: carciofi, asparagi, piselli e fave sono i protagonisti di stagione, così come fragole e frutti di bosco.

Ingredienti:

  • 200 gr di fragole
  • 250gr di ciliegine di fiordilatte
  • 1 ciuffo di basilico
  • aceto balsamico di Modena IGP
  • olio extra vergine di oliva
  • 1 ciuffo di menta
  • sale e pepe

Lavate le fragole e mettetele ad asciugare su carta assorbente da cucina, poi tagliatele a fettine spesse, in senso orizzontale; sgocciolate le ciliegine di mozzarella e disponetele su carta da cucina a perdere l’acqua.

Versate in un barattolo con il tappo a vite 3 cucchiai d’olio, 1 di aceto balsamico, sale, pepe e qualche fogliolina di menta tagliata a striscioline con le forbici, chiudete e scuotete con energia.

Infilzate su uno spiedino di legno 1 fettina di fragole, aggiungete 1 mozzarellina e proseguite alternando gli ingredienti e inserendo qualche foglia di basilico. Man mano che gli spiedini sono pronti, disponeteli sul piatto da portata, irrorateli con la vinaigrette preparata e servite.

Le fragole sono ottime per una dieta sana e controllata! Una tazzina di fragole contiene circa il 13% della RDA giornaliera consigliata di fibra alimentare, ma solamente 43 calorie. La fibra alimentare presente nelle fragole aiuta a mantenere una digestione regolare e ci fa sentire pieni.

C’è più di una ragione per inserire le fragole nella nostra dieta del cambio di stagione. Sono ricche di vitamine, fibre e di polifenoli, potenti antiossidanti.

Al momento dell’acquisto scegliete fragole di media dimensione, dal colore rosso vivo e ben sode. Una volta raccolte, infatti, le fragole non maturano ulteriormente.

Ci siete riusciti?

Preparate la ricetta e pubblicate le foto delle vostre creazioni qui sotto nei commenti!

Condividi con i tuoi amici su:

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL NETWORK.

È sufficiente un solo click!!