Ravioli ai funghi porcini con fonduta di formaggi alle noci

Condividi con i tuoi amici su:

In inverno c’è sempre tanta voglia di cibi che coccolano, come un primo cremoso fatto con una cascata di prelibatissime noci.

Ravioli ai funghi porcini con fonduta di formaggi alle noce

Le noci possiedono molte proprietà benefiche. Vengono impiegate anche per altri scopi (terapeutici e estetici) oltre che ad essere destinate al consumo alimentare. Le noci sono particolarmente amate come snack pomeridiano, proprio per la loro capacità di portare energia e sostegno al corpo ma anche come prelibatissimo ingrediente per la preparazione di gustosissimi piatti.

Moltissimi sono i benefici delle noci che possono essere assimilati dal proprio corpo grazie a un consumo equilibrato. Per prima cosa, questo prodotto contrasta il colesterolo troppo alto nel sangue. Ossia lo regola tenendolo a bada.

Inoltre grazie alle proprietà delle noci, anche la pressione del sangue potrà essere tenuta sotto controllo. Un regolare consumo di noci aiuta a tenere a bada anche lo stress , l’ansia e gli stati depressivi.

Vediamo adesso come utilizzare le noci anche in cucina per la preparazione di un piatto prelibato.

Ingredienti:

  • 500 grammi di Ravioli ai funghi porcini;
  • 100 grammi di gherigli di noci;
  • 40 grammi di Grana Padano grattugiato;
  • 250 millilitri di panna fresca;
  • 80 grammi di Taleggio;
  • 80 grammi di Fontina;
  • 1 cucchiaino di amido di mais;
  • noce moscata;
  • sale e pepe.

Per la fonduta, stemperate l’amido di mais con 1 cucchiaino di panna fredda e scaldate quella rimasta in un pentolino. Toglietela dal fuoco, aggiungete il Taleggio e la Fontina tagliati a dadini e fateli sciogliere delicatamente.

Rimettete sul fuoco, incorporate l’amido di mais e un pizzico di noce moscata, quindi, cuocete ancora per 3 minuti a fiamma molto bassa mescolando finchè la fonduta sarà sufficientemente cremosa; poi regolate di sale e pepe.

Intanto, cuocete i ravioli in abbondante acqua bollente salata, scolateli e uniteli alla salsa; metteteli nei piatti e decorate con i gherigli di noci e una spolverata di Grana.

L’accurata preparazione e l’utilizzo di ingredienti selezionati garantiscono un piatto con tutto il sapore della tradizione.

Ci siete riusciti?

Preparate la ricetta e pubblicate le foto delle vostre creazioni qui sotto nei commenti!

Condividi con i tuoi amici su:

Articoli interessanti

Cheesecake vegano ai lamponi 26Quando il cheesecake è rivisitato in chiave veg diventa magro e sorprendentemente gustoso! Cheesecake e dieta possono andare d'accordo! Partiamo col dire, per chi non conoscesse l'agar agar, che si tratta di un gelificante di origine naturale derivato dalle alghe rosse; ma soprattutto che all...
Spaghetti con pesto di finocchi e mandorle Gli spaghetti con pesto di finocchio e mandorle sono l’ideale quando avete una voglia irrefrenabile di carboidrati ma non un occhio alle calorie. A casa di Nadine, a 30 km da Parigi, si respira il talento e l'originalità di una creativa a tutto tondo. Appassionata di fai da te e pittrice, Nadin...
Torta scenografica alla crema Una torta traboccante di crema e frutti bosco: una meraviglia da presentare ai vostri ospiti. Fare una torta non è per niente difficile, ottenere buoni risultati anche con una ricetta base per i dolci è possibile anche per chi si mette ai fornelli per la prima volta o per non aveva mai pensato ...
Semi di Chia, per una dieta virtuosa I semi di Chia sono perfetti per la dieta perchè favoriscono il senso di sazietà e apportano numerose sostanze nutritive essenziali per la salute. I semi di chia sono fonte di calcio e di omega3; sono, inoltre, ricchi di acidi grassi polinsaturi considerati benefici per il cuore, la vista e il ...

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL NETWORK.

È sufficiente un solo click!!

NEWSLETTER

 

Ricevi nella tua casella di posta elettronica i contenuti più interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato!

* Questo campo è obbligatorio