Semi di Chia, per una dieta virtuosa

Condividi con i tuoi amici su:

I semi di Chia sono perfetti per la dieta perchè favoriscono il senso di sazietà e apportano numerose sostanze nutritive essenziali per la salute.

Semi di Chia, per una dieta virtuosa

I semi di chia sono fonte di calcio e di omega3; sono, inoltre, ricchi di acidi grassi polinsaturi considerati benefici per il cuore, la vista e il cervello. Il suggerimento principale per godere dei benefici dei semi di chia consiste nel consumarli a crudo, senza cioè sottoporli a cottura.

Aiutano a regolare i livelli degli zuccheri nel sangue e prevengono un eccessivo aumento di peso.

Le dosi raccomandate sono di 10 grammi al giorno (pari a circa 1 cucchiaio). Per aumentare il loro effetto benefico si può aumentare la quantità di semi di chia a 20-25 grammi al giorno (circa 2 cucchiai).  Ricordate però di non esagerare con le quantità, perché i semi di chia possono avere un effetto lassativo inaspettato.

Anche privi di glutine, si adattano a tutti gli stili alimentari. Versate i semi di chia in un bicchiere di succo di frutta fresco preparato da voi o di latte vegetale. Mescolate e attendete che il liquido si addensi.

Oppure provateli con dei cremosissimi Pudding che sposano i benefici dei semini alla dolcezza della frutta. A colazione e non solo!

Pudding con mirtilli e mandorle

Ingredienti:

  • 2 dl di bevanda di riso;
  • 3-4 cucchiai di semi di chia;
  • sciroppo d’acero;
  • 1 baccello di vaniglia;
  • 1 pizzico di cannella;
  • mirtilli;
  • mandorle non spellate.

Versate i semi di chia in una ciotola ampia, aggiungete la bevanda di riso, lo sciroppo d’acero, la polpa di vaniglia grattugiata con un coltellino e 1 pizzico di cannella; mescolate bene e coprite con la pellicola.

Lasciate riposare il composto in frigorifero per una notte, finché il Pudding si sarà addensato. Versate il Pudding in una coppetta e servite decorando con i mirtilli e le mandorle tagliate a pezzetti.

Ci siete riusciti?

Preparate la ricetta e pubblicate le foto delle vostre creazioni qui sotto nei commenti!

Condividi con i tuoi amici su:

Articoli interessanti

È di moda la Quinoa Detta dagli Inca anche "la madre di tutti i semi“, la quinoa ha acquisito negli ultimi anni una popolarità per certi aspetti imprevista, tanto da diffondersi in maniera massiccia e imporsi sulla tavola degli italiani. La quinoa è un "falso cereale" perché è spesso ritenuto tale mentre appartien...
Barbecue che stranezza! Il barbecue ha una storia originale e ad oggi continua a evolversi con ricette leggere e ingredienti insoliti, senza togliere niente a quell'irresistibile sapore affumicato... L'origine del termine Barbecue si ricollega ai primi esploratori spagnoli che giunsero nei Caraibi, dove scoprirono che...
Cambio di stagione e piatti che cambiano Provate il piacere di iniziare in bellezza e senza rimorsi il cambio di stagione che segna il conto alla rovescia per l'estate! Aprile è il mese del cambio di stagione, del guardaroba che cambia, dei terrazzi che si rianimano di giovani piantine, dei plaid che fanno spazio al lino e al cotone. ...
Riso rosso: la ricetta del buonumore inizia col colore La ricetta del buonumore a base di riso rosso, ricca e saporita integra il piacere di un pasto completo alla naturalezza degli ingredienti. La ricetta del buonumore, in realtà, potrebbe riferirsi a qualunque piatto costituisca una base sostanziosa creata da tante verdure di stagione e con tutta...

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL NETWORK.

È sufficiente un solo click!!

NEWSLETTER

 

Ricevi nella tua casella di posta elettronica i contenuti più interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato!

* Questo campo è obbligatorio