Soupe à l’oignon gratinata: una zuppa buona e antica

Condividi con i tuoi amici su:

La ricetta della Soupe à l’oignon: scopri come realizzare questa zuppa secondo la tradizionale ricetta francese. Pochi passaggi per un piatto raffinato.

Soupe à l'oignon gratinata: una zuppa buona e antica

La zuppa di cipolle con fettine di baguette gratinate è un piatto tipico della tradizione francese ma forse in pochi sanno che si consumava già nell’antica Roma.

Insomma, un piatto che ha la sua storia e un gusto semplici che resiste nel tempo. Vediamo come prepararlo.

Ingredienti:

  • 4 cipolle dorate grandi (circa 800 grammi);
  • 300 grammi di ali di pollo;
  • 1 porro;
  • 1 costa di sedano;
  • 1 carota;
  • 1 mazzetto di aromi misti (timo, rosmarino, alloro, prezzemolo);
  • farina tipo 00;
  • 200 grammi di pane tipo baguette;
  • 200 grammi di Comtè grattugiato;
  • 50 grammi di burro;
  • sale.

Per il brodo portate a bollore abbondante acqua fredda con le ali di pollo, sedano, carota, porro ed erbe aromatiche, quindi aggiungete 1 cucchiaino di sale e proseguite la cottura per circa 1 ora, con il coperchio scostato, schiumando di tanto in tanto.

La sciate intiepidire, poi filtrate il brodo.

Fate appassire le cipolle tagliate a fettine nel burro per circa 10 minuti bagnando inizialmente con 5 cucchiai di brodo e aggiungendo man mano altro brodo quando il fondo si asciuga.

Spolverizzate con 2 cucchiai di farina, poi incorporate a filo il brodo di pollo rimasto, riportate a ebollizione e cuocete la zuppa a fiamma bassa per circa 1 ora.

Tagliate il pane a fettine di circa mezzo centimetro di spessore e tostatele 1 minuto per parte sotto il grill. Disponete una fettina di pane sul fondo di 4 cocotte da forno, aggiungete la zuppa e completate con un’altra fettina di pane. Spolverizzate con il Comntè e passate la zuppa sotto il grill del forno per 3-4 minuti.

Servite la zuppa calda con un po’ di prezzemolo tritato.

Ci siete riusciti?

Preparate la ricetta e pubblicate le foto delle vostre creazioni qui sotto nei commenti!

Condividi con i tuoi amici su:

Articoli interessanti

La scottiglia: un piatto dal sapore antico La scottiglia è un piatto della tradizione casentinese molto amato e cucinato che racchiude in se una grande varietà di sapori. C’è chi dice che risalga addirittura al periodo etrusco. La scottiglia è uno stufato in cui vengono usati diversi tipi di carne. Più varietà di carne vengono utiliz...
Donuts Maialini e Gattini Dolci, buffi e golosissimi, questi Donuts faranno la felicità dei vostri bimbi. Se poi li lasciate giocare con le glasse per creare i loro animaletti, la merenda diventa il più divertente dei passatempi. I bambini si divertono a imitare tutto quello che fanno mamma e papà. E uno dei giochi più ...
Lavanda e gelato: coppia dell’estate! La lavanda, oltre a profumare la vostra estate, vi porterà tanti effetti benefici per la salute e l'umore. Per non parlare di quel suo gusto travolgente... Il nome della lavanda deriva dal suo utilizzo per detergere il corpo fin dai tempi degli antichi romani ma è durante il periodo Elisabettia...
3 ricette della Fattoria Veneruso Le ricette proposte dalla Fattoria Veneruso sono adatte a tutti coloro che vogliono provare deliziose preparazioni utilizzando solo carni di primissima scelta. Si sente sempre più spesso parlare di macelleria Gourmet e Federcarni, associazione nazionale dei macellai italiani, non solo conferma ...

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL NETWORK.

È sufficiente un solo click!!

NEWSLETTER

 

Ricevi nella tua casella di posta elettronica i contenuti più interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato!

* Questo campo è obbligatorio