Spaghetti con pesto di finocchi e mandorle

Condividi con i tuoi amici su:

Gli spaghetti con pesto di finocchio e mandorle sono l’ideale quando avete una voglia irrefrenabile di carboidrati ma non un occhio alle calorie.

Spaghetti con pesto di finocchi e mandorle

A casa di Nadine, a 30 km da Parigi, si respira il talento e l’originalità di una creativa a tutto tondo. Appassionata di fai da te e pittrice, Nadine riserva una cura particolare ad ogni angolo della sua bella dimora, quindi anche alla tavola che per noi si diverte a declinare nei toni del rosa.

Il tulle incipria la tovaglia bianca e regala morbidezza alla mise en place, facendo al tempo stesso da accordo le le candele, i legatovaglioli a fiori e le pigne spruzzate con un tocco di rosa baby.

Bianco, oro e argento fanno il resto, amalgamandosi con delicatezza anche alla trasparenza dei cristalli.

Vi abbiamo fatto sognare? Scopriamo adesso la ricetta per preparare gli spaghetti con pesto di finocchi e mandorle.

Ingredienti:

  • 2 finocchi;
  • 300 grammi di spaghetti;
  • 1 limone;
  • 1 arancia non trattata;
  • 40 grammi di mandorle spellate;
  • 30 grammi di patè di olive taggiasche;
  • 50 grammi di Grana Padano DOP grattugiato;
  • olio extravergine di oliva;
  • sale e pepe.

Ricetta

Pulite e lavate i finocchi, tagliateli a tocchetti e tuffateli per 2-3 minuti in abbondante acqua bollente salata e acidulata con il succo di mezzo limone.

Scolateli e trasferiteli nel recipiente del frullatore a immersione con le mandorle e un pizzico di sale, poi frullate aggiungendo olio a filo, fino a ottenere un composto cremoso. Versatelo in una ciotola, incorporate il Grana Padano e regolate sale e pepe.

Nel frattempo, cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata. Scolateli al dente, trasferiteli nella ciotola con il condimento e mescolate. Suddividete gli spaghetti nei piatti, decorate con la scorza dell’arancia grattugiata, barbine di finocchio e gocce di patà di olive.

Ci siete riusciti?

Preparate la ricetta e pubblicate le foto delle vostre creazioni qui sotto nei commenti!

Condividi con i tuoi amici su:

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL NETWORK.

È sufficiente un solo click!!

NEWSLETTER

 

Ricevi nella tua casella di posta elettronica i contenuti più interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato!

* Questo campo è obbligatorio