Cinque add-ons indispensabili per Firefox Quantum

Condividi con i tuoi amici su:

Rendete più sicura e piacevole la navigazione con Firefox attraverso queste cinque estensioni!

Rendete più sicura e piacevole la navigazione con Firefox attraverso queste cinque estensioni!

Da alcuni giorni, gli utenti che usano Firefox avranno notato un cambiamento radicale nel browser: l’aggiornamento alla versione 57, infatti, ha rappresentato una vera e propria rivoluzione per la volpe rossa. Non solo è stato modificato l’impianto grafico con un design fresco e pulito; anche le performance sono notevolmente migliorate, grazie ad un lavoro di ottimizzazione durato un anno e ad un nuovo motore di rendering decisamente più efficiente.

Confesso che, inizialmente, ero scettico circa questa nuova versione del browser: dopo diversi tentativi, da diversi anni Google Chrome è diventata la mia casa. Ho deciso di dare una seconda chance a Firefox proprio dopo l’uscita di Quantum e, a distanza di alcuni giorni, posso dire con certezza che non ha niente da invidiare al suo diretto competitor (a parte qualche incertezza su alcuni siti, ma nulla di trascendentale). Il nuovo design è accattivante, le animazioni rendono piacevole l’esperienza d’uso e lo scrolling nelle pagine, se possibile, è anche più fluido. Per non parlare poi dell’impatto decisamente inferiore che Firefox ha sulla RAM rispetto a Chrome: tutta un’altra storia.

Per migliorare ancora la navigazione web, Firefox mette a disposizione un’infinità di add-ons (accessibili direttamente dal menù in alto a destra, alla voce “Componenti aggiuntivi”). Ne ho selezionati cinque in particolare:

  1. uBlock Origin: come lascia intendere il nome, si tratta di una estensione che consente di bloccare pubblicità, banner e altre richieste fastidiose, ripulendo la pagina web di tutti quegli elementi indesiderati che possono anche danneggiare il nostro PC. Utilizzarlo è semplice: basterà scaricarlo ed entrerà in funzione in automatico. Per disattivarlo sarà sufficiente cliccare sull’icona di uBlock e premere il pulsante di accensione e spegnimento. Attenzione, però: ricordatevi che molti siti vivono grazie alla pubblicità. Fatene un uso consapevole e usate la apposita whitelist!
  2. Popup Blocker: anche in questo caso il nome dice tutto. Popup Blocker bloccherà i popup, impedendo che si aprano chissà quante finestre e risparmiandovi la fatica di doverle chiuderle una per una. Un must-have che, insieme a uBlock, offrirà maggiore protezione al vostro PC.
  3. LastPass: Free Password Manager: si tratta del più celebre gestore di password in circolazione. Una volta installato, basterà creare un account (ricordatevi la password per accedervi!) e il gioco è fatto. Potrete salvare le vostre password in due modi: inserendole manualmente nella cassaforte, oppure in automatico durante la navigazione. In quest’ultimo caso, appena effettuerete l’accesso ad un sito, LastPass vi chiederà se volete aggiungere nome utente e password all’archivio. All’accesso successivo, i campi saranno automaticamente compilati. Comodo, no?
  4. Disconnect: utilissimo per gli amanti della privacy. Con Disconnect saranno bloccati in automatico quei siti di terze parti che, durante la navigazione, useranno la nostra cronologia e le nostre ricerche recenti per tracciare i nostri comportamenti online. Non solo: gli sviluppatori giurano che, grazie a Disconnect, le pagine caricheranno molto più rapidamente (addirittura +44%). Anche in questo caso sarà sufficiente installare l’estensione, che partirà da sola: il riquadro verde significa che è tutto in funzione. Nella parte alta del riquadro sarà possibile visualizzare il numero di richieste bloccate.
  5. Enhancer for YouTube: questa estensione consente di passare in automatico alla modalità cinema quando si guarda un video: il player sarà ingrandito, per arrivare quasi a schermo intero, mentre il resto della schermata sarà oscurato in modo da evitare interferenze e cali nella concentrazione. Il tutto è personalizzabile nei dettagli dalle impostazioni.

Attraverso queste cinque estensioni, vi assicuro che l’esperienza d’uso quotidiana di Firefox Quantum diventerà impareggiabile. Speriamo solo che la qualità batta l’abitudine: ora Chrome ha un rivale agguerrito da cui guardarsi!

A cura di Daniele Mu

Condividi con i tuoi amici su:

Articoli interessanti

Online business: 3 mestieri inventati con internet Soundreef, Aribnb e la regina dei tutorial Clio, online si abbattono le barriere nel mondo del business digitale Il digitale ha rivoluzionato il mondo reale. Un sogno, un progetto, un’idea si possono realizzare attraverso il web. E diventare il lavoro del futuro. Perché oggi il business si crea...
Google Assistant arriva in Italia: cos’è e come averlo Google Now va in pensione e lascia il posto a Google Assistant. Riuscirà l’assistente di Google a vincere la sfida con Siri? I più attenti se ne saranno già accorti: qualcosa, nel proprio smartphone Android, è cambiato. A partire dal 15 novembre 2017, infatti, Google Assistant è disponibile anc...
Produrre in Italia usando le fabbriche Mivar gratis È così che Carlo Vichi, patron dello storico marchio di TV italiani Mivar, offre il suo polo produttivo al numero uno asiatico: Samsung, produci in Italia! L’arrivo degli LCD, la spinta sul design, sulle nuove tecnologie e il progresso del settore hanno portato in poco tempo la Mivar, storico m...
Nest: il termostato intelligente di Google Che cos’è Nest, il marchio di prodotti per la smarthome che ora arriva ufficialmente con i suoi prodotti anche in Italia? Se c’è un oggetto che riassume tutte le speranze della casa intelligente e connessa, è il termostato Nest. Apprende le abitudini di chi lo usa, regolando automaticamente la ...
  • Duccio

    Un appunto: invece di ublock origins, prova adnauseam. Oltre a fare lo stesso lavoro di origins, clicca gli ads così da far sprecare soldi agli advertiser noiosi. 😇

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL NETWORK.

È sufficiente un solo click!!