Qual è il miglior punto d’osservazione da cui vedere New York dall’alto?

Condividi con i tuoi amici su:

New York vista dall’alto: Empire State Building o Top of the Rock?

Qual è il miglior punto d'osservazione da cui vedere New York dall'alto?

Ci sono molti modi per vedere New York dall’alto. I più famosi e gettonati per i turisti sono due: salire in cima all’Empire State Building oppure scegliere il Rockfeller Center con il suo famoso Top of The Rock. Ci sono pro e contro, ma io ho una soluzione per voi che vi lascerà a bocca aperta e vi darà una buona alternativa rispetto alle gite a misura di turista!

Il Rockefeller Center ospita il bellissimo osservatorio Top of the Rock, che offre spettacolari viste su tutta New York dall’alto dei suoi 260 metri. Rispetto all’osservatorio dell’Empire State Building, è possibile godere di fantastiche viste su Central Park, cosa non possibile dal primo dato che ci sono molti grattacieli che ne oscurano la vista.

Vedere una città dall’alto è un’esperienza sempre molto emozionante e a New York lo è ancora di più: non si può fare un viaggio nella Grande Mela senza visitare uno dei suoi altissimi grattacieli per ammirare da un punto di vista privilegiato uno degli skyline più belli e spettacolari del pianeta

Da giugno 2013 l’edificio più alto di New York è la Freedom Tower, che con i suoi 541 metri d’altezza (antenna esclusa) ha nuovamente modificato il profilo della città. La torre sorge downtown, laddove sorgevano le Torri Gemelle.

Ma esiste un luogo alternativo. La vista dalla High Line, la storica ferrovia sopra elevata in disuso di Manhattan ora diventata un parco sospeso a più di 10 m di altezza che costeggia il fiume Hudson e attraversa l’Art Gallery District e tutta Chelsea.

Non è la solita meta turistica ed infatti, lungo i 1,22 km di passeggiata dalla Little West 12th alla 30th street, si vedono soprattutto newyorchesi in pausa pranzo che consumano i loro panini in gruppo, che si fermano nei numerosi chioschetti per sorseggiare bevande o che approfittano delle panchine e delle comode sdraio in legno per leggere libri e prendere il sole.

 

Condividi con i tuoi amici su:

Articoli interessanti

Basta una penna per creare musica I virtuosi della penna, senza scrivere una parola. Chi ha detto che per suonare dobbiamo necessariamente utilizzare uno strumento musicale? Forse chi ha più confidenza con penne e righelli sarà felice di vedere come Naoki e Kevin, i due componenti della band Shane Bang, hanno sviluppato una ...
Un pugno preso in pieno volto! Ecco cosa succede al volto quando è colpito da un bel pugno! Inauguriamo questa nuova rubrica dedicata ai video più stravaganti della rete, con queste immagini in Super Slow Motion (1000 frames al secondo) che ci fanno rendere chiaramente l'idea di ciò che avviene al volto umano quando quest'ul...
Il cinepanettone più bello di tutti i tempi! Il cinepanettone è un classico. E se lo girassero Sorrentino o Muccino? I The Jackal, vere e proprie icone della community italiana di YouTube, colpiscono ancora: dopo "Vrenzole", "Gli effetti di Gomorra tra la gente" e gli immancabili "Gay ingenui", ci mostrano come i registi italiani rapprese...
Spot choc contro l’eccesso di velocità Finale chock per lo spot neozelandese intitolato "mistakes" contro l'eccesso di velocità. Risale solo a qualche giorno fa la messa in onda di questo spot per la sensibilizzazione contro l'eccesso di velocità realizzato dall'azienda dei trasporti neozelandese. Uno spot decisamente forte che m...

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL NETWORK.

È sufficiente un solo click!!

NEWSLETTER

 

Ricevi nella tua casella di posta elettronica i contenuti più interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato!

* Questo campo è obbligatorio