Spot choc contro l’eccesso di velocità

Condividi con i tuoi amici su:

Finale chock per lo spot neozelandese intitolato “mistakes” contro l’eccesso di velocità.

Lo spot contro l'eccesso di velocità

Risale solo a qualche giorno fa la messa in onda di questo spot per la sensibilizzazione contro l’eccesso di velocità realizzato dall’azienda dei trasporti neozelandese.

Uno spot decisamente forte che mostra quegli attimi che precedono un orrendo incidente stradale causato dall’eccesso di velocità del pilota di una delle due auto coinvolte (ma anche dall’altro che non si ferma allo stop). Il tempo si ferma e i due, scendendo dalle rispettive auto, hanno la possibilità di avere un breve dialogo in cui uno dice all’altro: “Ho un bambino sul sedile posteriore”. Tuttavia è ormai troppo tardi evitare l’impatto.

I due rientrano in auto e il finale lascia davvero a bocca aperta. A giudicare dalle migliaia di visualizzazioni e dai numerosissimi commenti lasciati in pochissimo tempo, sembrerebbe che il messaggio sia stato centrato in pieno.

Il video termina con il messaggio: “Anche altre persone commettono errori. Rallenta.” Drammatico ma efficacissimo.

Video tratto da Vimeo™

Condividi con i tuoi amici su:

Articoli interessanti

Lo spot televisivo Peugeot fatto con la carta Ecco le fantastiche immagini tratte dal "Making of" di uno spot della Peugeot! È facile credere che con la tecnologia di oggi, tutto sia molto semplice ed immediato. Il pensiero più comune è quello che "con il computer si può fare tutto". Vogliamo mostrarvi come, nonostante l'ausilio della tecn...
Conversazione transoceanica con una bottiglia Quando una bottiglia trasporta un messaggio d'amore Abbiamo trovato questo bellissimo video scritto e diretto da Kirsten Lepere che siamo sicuri vi emozionerà così come ha fatto con noi. Nel video viene rappresentato il classico messaggio dentro la bottiglia inviato tramite il mare. Due elem...
Alex Zanardi tocca il cielo con un dito Alex Zanardi sinonimo di forza e tenacia. La vita è bellissima ma può essere imprevedibile e alquanto crudele. Questo è quello che avrà pensato Alex Zanardi quando, a causa di un terribile incidente durante una gara automobilistica, perse entrambe le gambe. L'atleta però si è "rialzato", aff...
Il cinepanettone più bello di tutti i tempi! Il cinepanettone è un classico. E se lo girassero Sorrentino o Muccino? I The Jackal, vere e proprie icone della community italiana di YouTube, colpiscono ancora: dopo "Vrenzole", "Gli effetti di Gomorra tra la gente" e gli immancabili "Gay ingenui", ci mostrano come i registi italiani rapprese...

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL NETWORK.

È sufficiente un solo click!!

NEWSLETTER

 

Ricevi nella tua casella di posta elettronica i contenuti più interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato!

* Questo campo è obbligatorio