Categorie
Artigianato

Sartoria Digitale: cos’è e perchè è il lavoro del futuro

Scopri cos’è la sartoria digitale, trend che unisce artigianato e innovazione.

Sartoria Digitale: cos'è e perchè è il lavoro del futuro
Oltre al metodo classico, grazie all’innovazione digitale si aggiungono modalità più veloci e possibili anche a distanza.

Cos’è la sartoria digitale e perché rappresenta il lavoro del futuro? Si tratta di un termine entrato recentemente nel mondo della moda e degli abiti fatti su misura. Permette infatti di avere vestiti su misura nel modo più facile e veloce possibile, in modo da semplificare la vita dei clienti e degli artigiani.

La nuova era degli abiti su misura

Sartoria Digitale Lanieri

Oltre al metodo classico, che prevede l’utilizzo di centimetri da sarta e prove, grazie all’innovazione digitale si aggiungono modalità più veloci e possibili anche a distanza. Si passa dall’utilizzo di app alla creazione di modelli 3D che riportano le misure esatte. Esistono anche dei siti web in cui avrai la possibilità di personalizzare il tuo ordine nei minimi dettagli, senza bisogno di spostarti da casa.

Uno di questi è Sumissura, dove puoi creare l’abito adatto alle tue necessità in pochi click. Da modelli eleganti per cerimonie ad altri meno formali, puoi definire il tuo stile con il configuratore 3D e tante opzioni di personalizzazione.

Perché nasce la sartoria digitale?

Fino agli anni ’50 l’abito su misura era ampiamente diffuso nel lifestyle quotidiano, poi l’avvento della moda industriale e successivamente del prêt-à-porter ne decretarono il suo lento inabissarsi a favore di un abbigliamento più casual e diversificato. Questo l’ha fatto diventare ben presto vestiario di nicchia, spesso dedicato al mondo della cerimonia o dei businessmen.

Si tratta però di un’operazione molto lunga, che richiede anche spostamenti e porta via tanto tempo. Grazie al digitale e la sua integrazione nel campo della sartoria artigianale si ha la possibilità di portare la qualità del fatto a mano e su misura anche a persone e luoghi che, altrimenti, non entrerebbero a contatto con tutto questo.

Per un paese come l’Italia, dove la moda e il design sono realtà importanti e ben radicate nel territorio, quest’innovazione è un passo avanti per portare la qualità italiana nel mondo. Senza, però, dover rischiare di perdere autenticità e valore per via della distanza e di eventuali intermediari.

Condividi con i tuoi amici su: