Categorie
Lifestyle

Smartworking Workation: lavoro e vacanza diventano una cosa sola

Sempre più persone scelgono di unire l’utile al dilettevole con le nuove possibilità date dallo smartworking.

Smartworking Workation: lavoro e vacanza diventano una cosa sola
La “workation” sarà la nuova tendenza di viaggio per l’anno 2021. Permetterà alle persone di lavorare e far vacanza allo stesso tempo.

Lo smartworking diventa workation, ovvero il connubio di vacanza e lavoro. Dimentichiamoci dunque dei paesaggi sul nostro desktop e godiamoci realmente il panorama.

Smartworking Workation: lavoro e viaggio

La pandemia ha cambiato molte delle nostre abitudini ma non tutto questo è venuto per nuocere, almeno per chi da sempre lavorava in ufficio e faceva la vita del pendolare.

Dunque c’è chi intraprenderà viaggi di lavoro e li prolungherà con lo scopo di dedicarsi un po’ di tempo tutto per se così come c’è chi andrà in vacanza e deciderà di restarci ancora un po’ per lavorare in un posto fuori dall’ordinario.

SMACE: la startup del workation.

Nata da un’idea Andrea Droghetti e Marta Romero SMACE è una startup nata per offrire un servizio a chi aiuti le aziende ed i lavoratori ad organizzare soggiorni di lavoro durante l’anno uniti al piacere della scoperta delle località più suggestive del nostro paese.

L’idea di SMACE è stata concepita nell’estate del 2020 in seguito all’esperienza vissuta dai due giovani imprenditori nel pieno della pandemia dove si sono trovati a poter lavorare da remoto in posti meravigliosi nei dintorni di Ferrara.

Smartworking Workation: lavoro e vacanza diventano una cosa sola
La val d’Orcia potrebbe essere uno dei luoghi dove fare smartworking mentre si sta in vacanza.

Smartworking Workation: un nuovo punto di vista.

Ma non finisce qui. Se vi piace il mare e soprattutto la barca potreste anche pensare di trasferire il vostro ufficio direttamente in alto mare. Telefono, agenda, computer portatile non dovranno mancare così come birre gelate e degli amici (purché siano pochi ma buoni).

Per concludere il workation è l’evoluzione dello smartworking e chi può permetterselo si ritenga fortunato. Del resto anche nella peggiore delle ipotesi, ovvero quella di una nuova quarantena, non si sarà mai soli grazie al wi-fi veloce e alle nuove app per conoscere persone.

Condividi con i tuoi amici su: