Categorie
Moda

Brand emergenti generazione Z: ecco i preferiti dai più giovani

Il futuro è dei più giovani e tra le tendenze moda della generazione Z vecchi e nuovi brand.

Brand emergenti generazione Z: ecco i preferiti dai più giovani
I bikini Matteau sono tra i più apprezzati dalle ragazze della generazione Z. Creati dalle donne per le donne hanno un look essenziale e sono fatti per resistere nel tempo riducendo gli sprechi.

I brand emergenti della generazione Z cominciano a farsi largo e a dettare le linee per la moda del futuro.

Brand emergenti generazione Z: Balenciaga ed Off-White.

Rispetto alle generazioni precedenti quella della generazione Z tende a seguire pochi brand e ad essergli molto fedele. Educati al riciclo i giovanissimi da un brand si aspettano coerenza, tendenza e autenticità.

Balenciaga è sicuramente tra i brand più amati dai giovanissimi. Uno dei marchi di lusso fondati nel nuovo millennio e che sa adattarsi al look e allo stile dei giovani influencer.

Più particolare e ricercato il brand di Off-White. Minimale e sofisticato è il brand streetware più di successo tra quelli della generazione Z.

Brand emergenti generazione Z: ecco i preferiti dai più giovani
Peter Do è un altro dei brand emergenti che stanno conquistando il gusto dei più giovani.

Alla conquista del futuro.

Passando ai veri emergenti di questa categoria troviamo brand che stanno conquistando il loro pubblico a suon di innovazione retrò-chich. Apparis è il brand statunitense di ispirazione francese  di Amelie Brick e Lauren Nouchi che propone pellicce sintetiche e in ecopelle per i più giovani.

Peter Do invece propone uno stile vietnamita. Deve il suo successo anche grazie ad Instagram dove è uno dei profili moda tra i più ricercati e seguiti.

Per chiudere Matteau è una casa di moda che crea solo bikini. Prodotti umili ma con materiali di qualità per ridurre gli sprechi ed invitare al riciclo e al riuso.

Dunque sembra che i più giovani vogliano rivivere la belle epoque della moda e lo vogliono fare consapevolmente, responsabilizzandosi e dando una chance non solo alla loro generazione ma, si spera, anche a quelle future. Un po’ come la moda sostenibile di ADIFF che ha a cuore i rifugiati di tutto il mondo.

Condividi con i tuoi amici su: