Categorie
Store

Cappelli di paglia da spiaggia: pratici e stilosi sotto al sole e sulla sabbia

Semplice e primordiale quanto modaiolo e pret a porter per le dive da spiaggia.

Cappelli di paglia da spiaggia: pratici e stilosi sotto al sole e sulla sabbia

I cappelli di paglia da spiaggia rappresentano uno degli accessori più richiesti della stagione. Se ne trovano per tutte le tasche e tutti i gusti anche se lo scopo fondamentalmente non cambia: essere protetti con stile sotto al sole.

Cappelli di paglia da spiaggia: stili diversi, materiale unico.

Dunque per chi ama distinguersi anche al mare questo tipo di cappello, oltre agli occhiali da sole, può completare il vostro outfit. Classici e mascolini i “Panama” di Borsalino o femminili ed elegantissimi le “pagliette” di Maison Michel.

Non vi resta che scegliere e se siete tipi da spiaggia che amano il colore non può mancare quello della Maison Missoni. Se invece preferite il lato selvaggio della spiaggia c’è il cappello “Pamela” di Twinset Milano.

Dive da spiaggia.

Ed i modelli iconici dei cappelli di paglia da spiaggia si trovano anche al cinema. A cominciare dal cappello a tesa larga, raffinato quanto semplice, di Julia Roberts in “Pretty Woman” fino ad arrivare all’indimenticabile cappello di Vivien Leigh in “Via col vento”.

Cappelli di paglia da spiaggia: pratici e stilosi sotto al sole e sulla sabbia

Come non ricordare quello di Meryl Streep ne “La mia Africa” del 1985 o i più recenti indossati da Penelope Cruz in “Manolete” e Keira Knightley in “Pirati dei Caraibi”.

Cappelli di paglia da spiaggia: Tradizionale e senza tempo.

Anni 30’, 70’, 90’ ed il nuovo millennio. Tutto questo per dimostrare la natura senza tempo del cappello di paglia.

Dunque che sia eccentrico ed arricchito di foulard o sobrio ma sempre stiloso come quello di PLINDO, per ogni estate regalatevene uno. Viziatevi perché in fondo l’estate è la stagione giusta per coccolarsi un po’ di più. È ora di sentirsi dive.

Condividi con i tuoi amici su: