Categorie
Arte

Mostre immersive: le più belle da visitare in Europa e in Italia

Sai cosa sono le mostre immersive? Ecco quali devi assolutamente visitare

Mostre immersive le più belle da visitare in Europa e in Italia
Senza opere, con meno costi, ma sempre più visitate: le mostre immersive si affermano come un fenomeno di grande rilevanza per il mercato dell’arte.

Le mostre immersive hanno cambiato il nostro rapporto con l’arte: ecco una panoramica di quelle più belle da visitare.

Digitali, virtuali, fortemente coinvolgenti e capaci di trasportare i visitatori in un’altra dimensione. Sono le mostre del momento, sempre più richieste dal pubblico e proposte dagli spazi espositivi in tutto il mondo.

Si tratta di grandi installazioni sui più amati maestri del passato, che affasciano i turisti con spettacolari proiezioni e riproduzioni di capolavori o esposizioni innovative. In comune c’è l’uso della tecnologia per espandere l’arte e abbattere i confini tra opere, artisti e visitatori.

Mostre virtuali in Europa e in Italia

Mostre virtuali in Europa e in Italia

L’esempio francese

Pioniere delle esposizioni virtuali ed immersive dedicate ai giganti della storia dell’arte, l’Atelier des Lumières, il primo museo solo digitale di Parigi, ha attirato dalla sua apertura nel 2018 a oggi più di tre milioni di visitatori. Situato nell’est parigino, prende il posto di un’antica fonderia e propone ai suoi visitatori delle mostre immersive monumentali, da visitare almeno una volta.

Con 120 video-proiettori e una sonorità spazializzata, le immagini sono proiettate su una superficie di 3300 metri quadri su pareti alte più di 10 metri.

Questo museo ha uno spazio gemello a Bordeaux: Bassins de Lumières, inaugurato nel 2020 in un’ex base sottomarina della Seconda Guerra Mondiale. E un altro ancora a Les Baux-de-Provence, Carrières de Lumières. Tutti e tre i centri sono stati aperti da Culturespaces, società che in Francia gestisce monumenti e musei come il Jacquemart-André di Parigi, e che nel 2022 aprirà altri due centri digitali, uno ad Amsterdam e uno a New York.

Il centro Lichthalle MAAG di Zurigo

Si rifà al modello francese la nuovissima Lichthalle MAAG di Zurigo, il primo museo d’arte immersiva della Svizzera inaugurato il 22 settembre 2021 con una mostra dedicata a un’icona del secolo scorso, sempre viva e amata: Frida Kahlo.

La fabbrica del Vapore Aura

In Italia a Milano ha inaugurato alla Fabbrica del Vapore con la mostra Aura, The Immersive Light Experience.

Condividi con i tuoi amici su: