Categorie
Artigianato

Quali sono le curiosità sul cioccolato rosa? Scopriamo Ruby

Il cioccolato rosa, chiamato anche Ruby, sta conquistando i social e il palato dei più golosi: scopri alcune curiosità.

Quali sono le curiosità sul cioccolato rosa? Scopriamo Ruby.
Il cioccolato rosa ha raggiunto la popolarità grazie anche alla limited edition di Baci Perugina, in pieno stile millennial pink.

Ricavato da una particolare fava di cacao color rubino, il cioccolato rosa Ruby è completamente naturale, privo di coloranti e aromi artificiali ed ha un gusto unico: scopri alcune interessanti curiosità su com’è fatto, che sapore ha e perché e così popolare.

Prodotto per la prima volta il 5 settembre 2017 dall’azienda svizzera Barry Callebaut e presentato a Shangai in occasione di un evento del settore, dopo più di tredici anni di esperimenti, ha raggiunto la popolarità grazie alle limited edition di Baci Perugina, KitKat e Zàini Milano.

L’ultima volta che un nuovo tipo di cioccolato è stato rilasciato risale a più di 80 anni fa, quando l’azienda Nestlé presentò l’iconico cioccolato bianco.

Il cioccolato Ruby deve il suo nome e il suo colore a una fava di cacao color rubino, coltivata in Costa d’Avorio e Brasile. È considerato il “quarto cioccolato“, perché è l’ultimo arrivato dopo il cioccolato fondente, il cioccolato a latte e il cioccolato bianco.

Ecco alcune curiosità sul cioccolato rosa che ve lo faranno subito amare.

Sapore

Quali sono le curiosità sul cioccolato rosa? Scopriamo Ruby

Ha un sapore dolce e leggermente aspro, più simile al cioccolato bianco, che ricorda i frutti di bosco (che però non vengono usati né per colorarlo né per insaporirlo). È più dolce del cioccolato fondente, ma non tanto quanto quello a latte.

Attenzione a non confonderlo con il cioccolato bianco colorato di rosa con coloranti artificiali e aromatizzato alla fragola, venduto per la decorazione di dolci.

Successo

Quali sono le curiosità sul cioccolato rosa? Scopriamo Ruby

È considerato il cioccolato più popolare su Instagram, grazie al suo colore “millennial pink“. Ruby infatti risponde meglio alle esigenze dei consumatori, perché non solo è buono, ma anche bello. Per questo sempre più aziende produttrici di cioccolato hanno iniziato a produrlo.

Effetti benefici

Scopriamo Ruby

Similmente a tutti gli altri tipi di cioccolato, gli studi ne confermano i molteplici benefici. Anche l’umore ne trae giovamento: il cacao contiene infatti il cosiddetto ormone della felicità, perfetto per combattere giornate particolarmente tristi come il Blue Monday.

Condividi con i tuoi amici su: