Categorie
Tecnologia

Cosa sono le criptovalute: bitcoin e le altre criptovalute

Dal 2009 nel mercato finanziario hanno cominciato a crescere. Scopri di più.

Cosa sono le criptovalute: bitcoin e le altre criptovalute
Dalla nascita del bitcoin il termine criptovaluta sta diventando di uso comune. A scopo di lucro e non solo, se ne trovano con diversi nomi, scopi e utilizzi.

Cosa sono le criptovalute? Chissà quante volte te lo sarai già chiesto sentendo alla radio, in tv o leggendo qualche notizia in rete il termine criptovaluta.

Nel corso delle prime due decadi degli anni 2000 tale valuta ha iniziato a diffondersi fino a diventare la novità più dirompente del mercato finanziario.

Cosa sono le criptovalute: in principio fu il Bit Coin.

Tutto è cominciato con il bitcoin. Un sistema di pagamento mondiale che sfrutta la tecnologia peer-to-peer e la crittografia per non operare con alcuna autorità centrale o con le banche.

Pubblico, open-source e senza un proprietario vive delle transazioni e dell’emissione di bitcoin effettuati collettivamente dalla rete. In poche parole una vera e propria rivoluzione che sta nella decentralizzazione, se consideriamo il mercato finanziario per come lo conosciamo.

Cosa sono le criptovalute: bitcoin e le altre criptovalute
Bitcoin, Ethereum, Dash Coin sono solo alcune delle criptovalute in circolazione alle quali si sono aggiunte quelle di facebook e paypal.

Blockchain e mining.

Uno dei concetti chiave delle criptovalute in generale è quello della blockchain. Si tratta di un registro pubblico e condiviso sul quale si basa l’intera rete delle criptovalute. Tutte le transazioni sono incluse nella “catena” ed in questo modo i portafogli delle criptovalute possono verificare che chi spende abbia sufficiente disponibilità di valuta per operare.

Quello del mining è invece un processo attraverso il quale tutto il complesso meccanismo che avviene nella blockchain diviene possibile. I miners, creando nuovi Bitcoin, agganciano nuovi blocchi alla catena che contiene il registro con la trascrizione immodificabile di tutte le transazioni fino a quel momento.

Cosa sono le criptovalute: Ethereum e Ripple.

Nel corso degli anni sono state “coniate” altre criptovalute. Dal 2013 Ethereum ha guadagnato molta popolarità tanto da essere diventato un mercato valutato miliardi.

Come del resto è il caso di Ripple, altra criptovaluta con una storia più “antica” di quella del bitcoin e con un sogno diverso: ognuno può creare una propria economia con una propria moneta.

Cosa sono le criptovalute: bitcoin e le altre criptovalute

Il caso Diem e lo YUAN cinese.

Ma nel corso degli anni 10’ si sono sviluppate altre criptovalute ed alcune stanno minando lo “statuto” base della decentralizzaizone. Diem, la criptovaluta creata da Facebook in collaborazione con istituzioni finanziarie, banche e autorità internazionali, ha suscitato parecchie polemiche in questo nuovo mercato finanziario.

Altro caso quello dello Yuan nato come critpovaluta di stato e di fatto è in corso di riqualificazione in quanto creata dalla Banca Centrale della Repubblica Popolare Cinese.

Oltre le criptovalute: NFT.

Per concludere la nuova tecnologia apportata dall’invenzione delle criptovalute conquista di fatto il mondo finanziario e non solo. La tecnologia delle blockchain è già in corso di utilizzo per quello che riguarda nuove forme di tutela del diritto di autore.

SIAE, società che tutela i diritti di autori ed editori dal 1882, dal 25 marzo 2021 sperimenta un nuovo percorso di gestione del diritto d’autore su architettura blockchain grazie al token digitale non fungibile NFT.

Quindi c’è tutto un nuovo mondo in attesa di essere svelato e come insegna la storia ci sarà anche qualcuno che rovinerà la festa. Prepariamoci studiando nuove nozioni nelle nuove biblioteche digitali.

Condividi con i tuoi amici su: