Categorie
Lifestyle

Ecco gli outfit più gettonati indossati durante lo smartworking

Prima dell’emergenza sanitaria il problema principale era come vestirsi per andare in ufficio, adesso la domanda è quale outfit indossare lavoriamo da casa in smartworking.

Ecco gli outfit più gettonati indossati durante lo smartworking

Lo smartworking ha rivoluzionato la nostra routine, inclusa la scelta dell’outfit pù adatto per lavorare. Il lavoro da remoto o, più esattamente, il lavoro da casa, è entrato nelle nostre vite.

Ma quali sono i look più utilizzati mentre lavoriamo in smart working?

Outfit per lo smart working

Tuta da ginnastica o abbigliamento casual? Comfort o look professionale? Dai un’occhiata agli outfit più indossati quando si lavora da casa. Perché il lavoro non è solo una questione di organizzazione, tempo ed obiettivi da raggiungere: è anche una questione di stile.

Abbigliamento sportivo

Un look che mostra la tua passione per lo sport, ma che certamente appare poco professionale. I vestiti più indossati sono felpe con cappuccio, pantaloni da jogging, leggings, maglie da calcio e pantaloncini. Sono consentite eccezioni per l’abbigliamento sportivo di marca dell’azienda (a condizione che non sia troppo aderente).

Weekender

Veloce da indossare, decisamente più professionale e relativamente comodo, questo outfit largamente utilizzato durante lo smartworking in genere comprende t-shirt, leggings, polo e jeans, oltre a un maglione o una felpa.

Smart Casual

Questo stile include pantaloni ed una camicia di colore chiaro con bottoni. Per le donne, una camicetta o un maglione leggero abbinati a dei jeans neri assicureranno eleganza e comfort.

Business addicted

Nonostante l’opportunità di provare delle alternative, c’è un gruppo di tradizionalisti per i quali la routine è essenziale ed indossare camicia e cravatta o abiti e giacca eleganti è una dichiarazione di professionalità.

Vestiti, ma a metà

Uno dei look più popolari è uno strano fenomeno dell’abbigliamento da lavoro, in cui i professionisti si vestono solo dalla vita in su, in modo che la metà superiore del corpo sia adatta alle esigenze delle videoconferenze. Sotto la cintura invece sono vestiti con pigiami, abbigliamento sportivo o addirittura solo l’intimo. Un trend che ha ispirato una collezione ad hoc della catena finlandese low price Prisma: la sua linea Telcollection è stata appunto creata per soddisfare le esigenze di chi è in call conference tutto il giorno.

Condividi con i tuoi amici su: