Roger Daltrey firma due Rolls-Royce degli Who (per beneficenza)

Condividi con i tuoi amici su:

Motori e rock’n’roll, un binomio arcinoto ma questa volta di mezzo ci sono le Rolls-Royce e alcuni dei più importanti nomi della musica britannica, a cominciare dal leggendario frontman degli Who, Roger Daltrey.

Roger Daltrey firma due Rolls-Royce degli Who

In totale, nove Wraith Inspired by British Music, con tocchi di design, saranno commissionate da icone della scena musicale britannica – creando dei pezzi da collezione per gli affezionati del marchio. Rolls-Royce donerà una percentuale del valore di ogni automobile al Teenage Cancer Trust.

I disegni unici saranno poi abilmente inseriti tra le varianti della Wraith Inspired by British Music, una collezione Bespoke di automobili, creata nel 2015 per celebrare la reputazione consolidata di Rolls-Royce nella tradizione musicale. Il progetto è stato ideato da una personalità creativa, ispirato durante una visita presso lo stabilimento produttivo, centro di eccellenza del marchio a Goodwood, in Inghilterra. In questo caso, l’acclamato fotografo ritrattista Alistair Morrison, al suo primo incontro con la Wraith Inspired by British Music, si è spinto nel proporre un’idea audace, lasciandosi ispirare da un suo precedente lavoro per cui aveva ritratto alcune delle più celebri icone della musica britannica.

“Attualmente sto lavorando su una serie di fotografie commissionate da Roger Daltrey degli Who, intitolata Rock Stars Legacy – in sostanza, riunisce la crème della scena musicale britannica in una vera e propria immagine iconica,” ha dichiarato Alistair Morrison. “Vedendo Wraith Inspired by British Music e imparando a conoscere il modo in cui i clienti Rolls-Royce collaborano con i progettisti Bespoke, ho visto l’opportunità di esprimere lo spirito di questo progetto, rivelando le personalità e le eredità musicali di queste icone della musica attraverso queste automobili straordinarie”.

Roger Daltrey dei The Who è stato così ispirato dal progetto, che ha commissionato la realizzazione di due auto. La prima ispirata alla sua personale identità musicale, con pezzi elegantemente rappresentativi dell’iconografia della storia degli Who, tra cui il famoso logo della band ‘bullseye’ e una rappresentazione incisa a laser del famoso swinging microphone di Daltrey sulle portiere della vettura.

Per la sua seconda macchina Daltrey ha lavorato con l’artista Mike McInnerney, creatore della famosa copertina dell’album decisivo per gli Who, Tommy. Per questo splendido omaggio a uno dei più apprezzati LP degli anni 60, McInnerney lavorerà in stretta collaborazione con gli artigiani presso il centro per le rifiniture degli esterni per creare una straordinaria espressione del design della custodia dell’iconico album – un pezzo che promette di distinguersi come straordinario oggetto per i collezionisti. Questo, insieme all’ultima delle nove vetture ancora da costruire, sarà venduto all’asta per il Teenage Cancer Trust ad aprile 2017.

“Sono enormemente esaltato dall’idea di raccogliere fondi così importanti per la sensibilizzazione nei confronti del Teenage Cancer Trust, insieme a Rolls-Royce, una vera icona britannica”, ha detto Roger Daltrey, cantante degli Who. “I temi, così perfettamente espressi dai progettisti Rolls-Royce in entrambe le vetture, sono rilevanti oggi come lo erano quando li abbiamo messi in scena la prima volta. Ho lavorato molto con i progettisti per catturare lo spirito delle nostre canzoni e il significato che i loro testi hanno avuto per i fan di tutte le generazioni. Sono certo che entrambe le vetture saranno importanti pezzi da collezione per gli “Who lovers”.

La reputazione di Rolls-Royce come vera casa di lusso è basato sulla comprensione fondamentale del fatto che i suoi clienti cercano l’autenticità nei prodotti che commissionano. Le collaborazioni risultanti quindi amplificano il modo in cui i clienti lavorano in stretta collaborazione con i progettisti Bespoke. Gli artisti sono stati invitati in casa Rolls-Royce per aiutarli a comprendere i modi attraverso cui celebrare la loro eredità. Il Designer Bespoke Matthw Danton, sotto la guida del Design Director Giles Taylor, ha lavoratoin collaborazione con ogni artista per catturare gli elementi più iconici e personali dai loro lavori. Il risultato ha portato a veri pezzi unici da collezionista.

“C’è sempre stata questa sinergia affascinante tra Rolls-Royce e gli artisti in grado di creare musica che non solo definisce il loro genere ma che trascende il tempo e l’età. Le auto della collezione Wraith ‘Inspired by Music’ esprimono collaborazioni dal design unico con icone del rock come Roger Daltrey e celebrano l’amore per la musica con alcuni dei nostri migliori modelli” ha dichiarato Giles Taylor, Director of Design, Rolls-Royce Motor Cars.

Le due vetture di Roger Daltrey sono le prime delle nove collaborazioni con le icone della musica britannica che saranno annunciate. Ulteriori dettagli saranno disponibili quando le auto saranno vicine al completamento presso il centro di produzione di eccellenza del marchio di Goodwood.

Condividi con i tuoi amici su:

Articoli interessanti

The Darkness annunciano il nuovo disco “Last of our kind”... I The Darkness presenteranno il nuovo album in esclusiva al Pistoia Blues! La band inglese dei The Darkness ha annunciato l’uscita del nuovo album intitolato “Last of our kind” previsto per il 2 giugno. La band lo presenterà in esclusiva italiana al prossimo Pistoia Blues Festival 2015 il 18 lu...
The Vaccines presto in Italia Band rivelazione in Gb, i The Vaccines presentano il nuovo album. Dopo il successo del primo album, i The Vaccines sono di nuovo in scena con "Come of age". La band, che ha fatto parlare di se' come una delle realtà piu' interessanti del rock inglese di ultima generazione, ripasserà presto i...
Concerto record in Europa: per Vasco in 180.000 Con 180mila biglietti venduti, Vasco Rossi è primo: dietro di lui Ligabue, U2, Springsteen. E presto potrebbe essere sul gradino più alto a livello mondiale! Vasco Rossi da record: oltre 180 mila biglietti sono volati via al primo giorno di apertura delle vendite al pubblico per Modena Park, il...
Robbie Williams diventa papà La primogenita di Robbie Williams si chiama Theodora Rose Robbie Williams è diventato papà. La popstar britannica, 38 anni, ha annunciato sul suo sito la nascita della piccola Theodora Rose, ''affettuosamente detta Teddy'', avvenuta ieri a Londra . "Mamma, papa' e la loro bambina sono al ...

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL NETWORK.

È sufficiente un solo click!!

NEWSLETTER

 

Ricevi nella tua casella di posta elettronica i contenuti più interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato!

* Questo campo è obbligatorio