Categorie
Tecnologia

Opera teatrale scritta interamente da robot: vi presentiamo THEaiTRE

Esattamente 100 anni fa un uomo scriveva un dramma teatrale sui robot: e se oggi i robot scrivessero un’opera teatrale sugli uomini?

Un'opera teatrale scritta interamente da robot: vi presentiamo THEaiTRE
Sebbene esista già un gran numero di articoli incentrati sull’arte prodotta dalle macchine, la scrittura automatica di un’intera rappresentazione teatrale è un compito estremamente complesso e mai tentato prima.

Per celebrare il 100° anniversario dello spettacolo teatrale I robot universali di Rossum è stato avviato un singolare progetto di ricerca, in cui un’intera opera teatrale sarà scritta interamente da robot.

ll termine robot deriva dal ceco robota, che significa lavoro pesante o forzato. L’introduzione di questo termine si deve allo scrittore ceco Karel Čapek. Egli usò per la prima volta nel 1920 nel suo dramma teatrale, su suggerimento del fratello Josef.

Da quel momento la figura del robot è entrata nell’immaginario collettivo e rappresentata nei modi più disparati. Un esempio è il Dj 84 di Keith Haring.

La prima opera teatrale scritta interamente da robot

I ricercatori dell’Università Carlo IV, del Teatro Švanda e dell’Accademia delle arti dello spettacolo di Praga stanno attualmente lavorando a un intrigante progetto di ricerca che fonde la robotica con il teatro.

L’obiettivo principale è quello di utilizzare l’intelligenza artificiale per creare uno spettacolo teatrale innovativo: THEaiTRE presentato in livestream il 26 Febbraio 2021.

Prima di iniziare a lavorare al progetto, ricercatori e professionisti hanno esaminato la letteratura precedente sulle tecniche di intelligenza artificiale per la creazione di poesie, musica, dipinti o altre forme d’arte.

Esiste già un gran numero di articoli incentrati sull’arte prodotta dalle macchine. Tuttavia, la scrittura automatica di un‘intera rappresentazione teatrale è un compito estremamente complesso e mai tentato prima.

Idealmente, il modello che intendono utilizzare genererà uno script che sia allo stesso tempo coerente ed efficace. Seguirà un filo comune e creerà anche un testo con un significato chiaro.

Un progetto in continua evoluzione

THEaiTRE

Durante la stesura dell’opera, il team dovrà assicurarsi che la sceneggiatura sia coerente e non si ripeta o si contraddica.

Inoltre, è necessario che il robot non introduca nuovi personaggi casuali troppo spesso. Così come prevenire i casi in cui un personaggio lascia la scena ma continua lo stesso a parlare.

In questa fase della ricerca, professionisti ed esperti ritengono che i robot abbiano ancora bisogno di una sostanziale supervisione umana. In futuro, tuttavia, vorrebbero produrre un’opera teatrale che possa essere interamente scritta e recitata da robot, senza interpreti o guide umane.

Condividi con i tuoi amici su: