Categorie
Tecnologia

Shanghai, 1500 droni formano un QR code gigante nel cielo

Uno spettacolo davvero unico e da ricordare: circa 1.500 droni a Shanghai hanno composto un QR Code gigantesco nei cieli.

shanghai droni qr code
I QR code e i droni sono molto usati in Cina, soprattutto per veicolare operazioni di marketing.

A Shanghai, in Cina, 1.500 droni hanno composto un enorme QR Code in cielo.

Per celebrare l’anniversario del videogioco Princess Connect! Re: Dive, l’azienda Cygames ha organizzato un evento in cui dei droni hanno realizzato diverse coreografie legate al videogioco. Hanno ancheformato nel cielo un QR code scannerizzabile. Questo anche grazie a sistemi di sensori per evitare collisioni e un lavoro di light design avanzato.

Il QR code (QR sta per Quick Response, risposta rapida) è una sorta di codice a barre. Questo contiene delle informazioni come un indirizzo web, il collegamento ad una piattaforma, l’attivazione di un pagamento online o un testo, che possono essere sbloccate inquadrandolo con la fotocamera dello smartphone.

La tecnologia al servizio del marketing

marketing e tecnologia

Nel caso dell’evento a Shanghai, il QR code conteneva un link verso contenuti esclusivi del gioco e al download dello stesso via app.

I QR code e i droni sono molto usati in Cina, soprattutto per veicolare operazioni di marketing.

Per esempio, all’inizio di aprile, sempre a Shanghai, la casa automobilistica Genesis ha battuto il record mondiale per il maggior numero di droni usati in un’esibizione simultanea. Anche in questo caso fatta appositamente per scopi pubblicitari.

QR code: dalla nascita allo sviluppo

cos'è un qr code

Chiamato anche codice 2D, il QR Code è stato creato sviluppato dalla compagnia giapponese Denso Wave nel 1994. Il suo scopo era quello di tracciare i pezzi di automobili nelle fabbriche di Toyota.

In Europa e negli Stati Uniti la tecnologia 2D inizia a diffondersi solo verso la fine degli anni duemila come effetto dell’espansione del mercato degli smartphone. I nuovi telefoni cellulari, grazie alle funzionalità tecnologiche e alla presenza di applicazioni specifiche, sono gli strumenti perfetti per veicolare le informazioni smart dei QR code.

Oggi siamo abituati a vederli sui manifesti elettorali, sulle brochure degli alberghi, sui volantini pubblicitari e perfino sui menù della pizzeria sotto casa. C’è un posto, però, dove non siamo affatto abituati a vederli: il cielo. Per questo motivo la trovata di marketing di Cygames è stata tanto efficace quanto spettacolare.

Condividi con i tuoi amici su: